Schwazer, Olimpiadi 2016 addio: porta in faccia dalla Fidal

Il presidente della Federazione Italiana di Atletica leggera Giomi: "Riteniamo di avere già i tre marciatori per la 50 chilometri"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Alfio Giomi (IPP)

Il sogno di Alex Schwazer di partecipare alle Olimpiadi del 2016 è destinato a rimanere tale. A chiudere la porta al marciatore squalificato per doping, è il presidente della Fidal. "La squadra della marcia e della maratona la daremo a fine ottobre - ha spiegato Alfio Giomi -. E' giusto che le regole vengano rispettate. Preferisco un 20° posto piuttosto che una medaglia che possa essere fatta 'escludendo' qualcuno".

A margine della presentazione dell'attività del 2015 della Federatletica svoltasi al Foro Italico, il presidente Giomi chiude le porte olimpiche al marciatore. "Riteniamo di avere già i tre marciatori per la 50 chilometri quindi è impensabile che si debba lasciare fuori qualcuno che ha seguito un percorso per far posto a una possibile medaglia - ha aggiunto il numero 1 della Fidal -. Questa medaglia non farebbe lustro a nessuno, nemmeno a lui se ottenuta così".

Porte aperte, invece, per i Mondiali. "Schwazer ha tutto il diritto di pensare in futuro di potersi ricostruire una sua immagine positiva. Per i mondiali? Se si vuole tagliare uno fuori da tutto si condanna all'ergastolo. Vale nella vita: se ti prendi una condanna e paghi e torni, hai gli stessi diritti degli altri. Ne faccio una questione di civiltà. Poi vanno messi tanti paletti e noi li mettiamo fino in fondo".

TAGS:
Fidal
Schwazer
Giomi
Doping

I VOSTRI COMMENTI

akkione - 13/02/15

premesso che andava radiato a vita....... come tutti e in tutti gli sport !! e non capisco perchè non succede !!
ma se la giustizia non lo radia ben fanno i presidenti a non chiamarli !! quale esempio sarebbe se andasse a rio ? spirito olimpico ?

segnala un abuso

nonhocugini69 - 13/02/15

ecco la solita ipocrisia al''italiana, siamo garantisti ma non troppo, se non lo rivolete radiatelo a vita, se rientra prima delle olimpiadi allora che valgano i tempi fatti in gare ufficiali, oppure fate dei trials uno/due mesi prima non squadra fatta ad ottobre...cioè quanti mesi prima?

segnala un abuso