La madre di Reeva: "Mia figlia non ha mai fatto sesso con Pistorius"

La mamma della bella modella olandese uccisa dall'atleta paralimpico: "Lei voleva lasciarlo, lui le ha sparato"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Pistorius-Steenkamp (AFP)

June Steenkamp, madre di Reeva, la bella modella uccisa da Oscar Pistorius il 14 febbraio 2013, affida a un libro rivelazioni e pensieri sulla morte della figlia. "Reeva non ha mai fatto sesso con Pistorius: non si fidava, stavano insieme da tre mesi ma lei aveva capito che non avrebbe funzionato. Quella sera - le parole contenute in 'Reeva: a Mother's story' - lei voleva lasciarlo e lui le ha sparato dopo una scenata di gelosia".

Dopo la condanna a 5 anni per omicidio colposo la madre della ragazza si sfoga: "Credo che la loro storia fosse finita, Reeva aveva già i vestiti in borsa e l'hanno trovata con un top nero smanicato e gli shorts grigi: vestiti da giorno, non certo da notte. Oscar dice che pensava ci fosse un intruso in bagno. Io credo che potrebbe averle sparato un primo colpo durante una scenata di gelosia, un litigio forse innescato da un sms di qualche ex. E che poi ha dovuto andare avanti, finirla con altri tre colpi, ucciderla per impedirle di parlare. È successo qualcosa tra loro, qualcosa di così tremendo da costringere Reeva a chiudersi in bagno con i suoi due telefonini".

June parla delle sue impressioni sul carattere di Pistorius: "Nostra figlia aveva molti dubbi sulla loro compatibilità: era arrogante, possessivo e volubile, uno dal grilletto facile. Questa è comunque la miglior sentenza che ci potevamo aspettare. Siamo soddisfatti perché sarà punito per quanto ha fatto".

TAGS:
Pistorius
Reeva steenkamp

I VOSTRI COMMENTI