Processo Pistorius, ecco la sentenza: condannato a cinque anni di carcere

Sentenza morbida per il sudafricano: tre anni sospesi anche per possesso di arma da fuoco

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Tempo reale

E' di soli cinque anni di carcere, più tre sospesi con la condizionale per possesso di arma da fuoco, la condanna inflitta dal tribunale di Pretoria a Oscar Pistorius per aver ucciso la fidanzata Reeva Steenkamp. La sentenza, inattesa, è stata accolta in silenzio da tutti i presenti nell'aula. L'atleta, con lo sguardo fisso davanti a sé, non ha tradito alcuna emozione: ha stretto la mano ad alcuni familiari ed è stato portato via.

La sentenza è stata preannunciata dalla giudice Thokozile Masipa, che ha spiegato: "La decisione è mia e solo mia, giudicare le persone non è una scienza esatta". Poi, nel leggere la sentenza, la giudice ha aggiunto: "Spero che questa sentenza permettera' alla famiglia (Steenkamp, ndr) di chiudere questa fase e di proseguire con la loro vita. Considero la sentenza equa e giusta sia nei confronti della societa', sia dell'accusato". La giudice ha sottolineato di aver preso in considerazione tutti gli elementi disponibili, la gravita' del reato, ma anche la personalita' e l'handicap dell'imputato: "Una pena non detentiva invierebbe un messaggio sbagliato alla societa', ma allo stesso tempo una lunga pena detentiva non sarebbe appropriata".. Anche se il verdetto tiene in considerazione il fatto che l'accusa non e' riuscita a provare l'intenzione di uccidere, il giudice ha detto di aver valutato la gravita' dei fatti: Pistorius "sapeva che la toilette era in uno spazio ridotto e che non vi era alcun modo di scappare per la persona dietro la porta". Come e' noto, Pistorius ha sparato quattro colpi di pistola attraverso la porta del bagno, colpendo a morte Reeva Steenkamp.

LA PROCURA VALUTA SE FARE APPELLO
Il procuratore di Pretoria valutera' se fare appello o meno contro la pena di cinque anni di reclusione inflitta oggi a Oscar Pistorius: "Siamo rimasti delusi dal verdetto di omicidio colposo", ha detto il portavoce, Nathi Mncube: "Non abbiamo ancora deciso se faremo appello o meno, abbiamo 14 giorni per rivedere la legge e vogliamo essere sicuri che i fatti e il diritto ci permettano di fare appello"

PISTORIUS PORTATO IN UNA CELLA DELL'ALTA CORTE DI NORTH GAUTENG

Oscar Pistorius e' stato portato in una cella dell'Alta Corte di North Gauteng in attesa di essere trasferito in carcere. Pistorius, scrive la Bbc online, sara' rinchiuso probabilmente nella prigione di Kgosi Mampuru II di Pretoria.

LA FAMIGLIA STEENKAMP NON FARA' APPELLO

La famiglia di Reeva Steenkamp non fara' appello contro la sentenza pronunciata dal giudice Thokozile Masipa a carico di Oscar Pistorius.

LA FAMIGLIA DI REEVA E' SODDISFATTA

La famiglia di Reeva Steenkamp, la ragazza uccisa da Oscar Pistorius, ha fatto sapere di essere soddisfatta della condanna a cinque anni di carcere. Lo ha riferito il loro avvocato. "Sono molto contento", ha detto il padre della ragazza.

L'ESPERTO: "RIMARRA' ALMENO 10 MESI IN CARCERE"

Secondo l'opinione di un esperto legale, intervistato dalla Bbc dopo la sentenza, Oscar Pistorius dovrà scontare almeno un sesto della pena - ovvero 10 mesi - prima di poter chiedere gli arresti domiciliari.

COMITATO PARALIMPICO: PISTORIUS NON GAREGGERA' A RIO 2016
Oscar Pistorius non gareggerà ai Giochi Paraolimpici di Rio 2016 e a nessun'altra competizione per tutta la durata della condanna. Lo ha deciso il Comitato paraolimpico internazionale (Ipc) sottolineando che l'esclusione dell'ex campione varrebbe anche qualora per quella data avesse scontato la sua pena e fosse uscito di prigione.

DITE LA VOSTRA: CLICCATE E VOTATE

Oscar Pistorius condannato a 5 anni di carcere: sentenza giusta?

TAGS:
Pistorius
Sentenza
Tribunale
Omicidio reeva Steenkamp

I VOSTRI COMMENTI

lilla la bella - 22/10/14

vergogna solo 5 anni adesso si fa solo 10 mesi in galera e poi domiciliari,mi chiedo come facciano i genitori di Reeva a dire che è una sentenza giusta

segnala un abuso

8volante - 22/10/14

Ma il processo e' avvenuto in Italia ?!?!?

segnala un abuso

Capitano75 - 21/10/14

Certo che sentire gente che dice che è una pena giusta è proprio una vergogna....il padre che dice di essere soddisfatto.......i soldi comandano al giorno d'oggi.

segnala un abuso

joseleon78 - 21/10/14

che schifooooooooooooooooooo la vita di una persona uccissa senza un perche vale 5 anni ,i soldi fanno la giustizia un tribunale straniero come la germania ergastolo gli avrebbe dato che centra handicap .italia popolo di solo interessi ,i soldi fanno tutto.vergognaaaaaaaaaaaaaaaa qst e l'esempio che danno hai giovani

segnala un abuso

metiu85 - 21/10/14

ascolta benjamino il monzese ma che ne sai tu??? so che sei un tuttologo di f1/MotoGP/calcio ecc ma veramente non puoi sapere tutto dai

segnala un abuso

maubor69 - 21/10/14

certo che si allenerà... a scappare perché nelle bellissime carceri sudafricane è da un po' che lo aspettano per potersi allenare con lui... credo da da ciò derivi la soddisfazione dei famigliari della vittima: sapere che quei 10 mesi saranno lunghissimi x lui

segnala un abuso

maubor69 - 21/10/14

5 anni sono niente... ma sinceramente temevo riuscisse a cavarsela senza 1 giorno di prigione...
ora dovrà farsene 10 mesi e se glieli fanno fare da detenuto comune senza alcun privilegio... allora potremo dire che la sentenza è stata giusta...

segnala un abuso

redblack51 - 21/10/14

e scommetto che gli daranno anche la possibilità di allenarsi e correre alle prossime manifestazioni mondiali

segnala un abuso