Oscar Pistorius: l'avvocato chiede i servizi sociali, l'accusa il carcere

Per la difesa del sudafricano "il carcere non sarebbe una punizione appropriata", di viderso avviso il procuratore

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Il carcere sarebbe una punizione inappropriata per Oscar Pistorius, meglio una "pena utile alla società". Così l'avvocato difensore di Oscar Pistorius ha chiesto per il suo assistito una pena ai servizi sociali. Prima il legale aveva insistito sulla sincerità dei rimorsi dell'atleta, sostenendo anche che, a causa del suo handicap, sarebbe stato un soggetto a rischio in cella. Opposto il parere dell'accusa: "Serve una lunga pena detentiva".

Nel dettaglio, l'avvocato di Pistorius ha chiesto una "pena utile alla società", affermando che il suo assistito è sinceramente pentito di quello che ha fatto e che desidera soltanto "fare del bene il più possibile". La difesa, dunque, ha deciso di puntare sulle condizioni psico-fisiche dell'ex atleta per spuntare una condanna mite. "Pistorius ha già sopportato pene durissime: il dolore e il rimorso per aver ucciso involontariamente la fidanzata, l'umiliazione per essere stato presentato come un assassino a sangue freddo davanti al mondo intero, la perdita delle sponsorizzazioni che lo hanno ridotto senza soldi", ha spiegato Barry Roux . "Nessuna punizione può essere peggiore di quello che ha passato in questo 18 mesi - ha proseguito l'avvocato, ricordando altri casi di omicidio in cui i colpevoli non sono stati condannati a pene carcerarie -. Il dolore di Oscar non si cancellerà mai... Il trauma emotivo è la peggior punizione".

ACCUSA CHIEDE LUNGA PENA DETENTIVA
Diametralmente opposta a quella di Pistorius è invece la posizione dell'accusa. Il procuratore ha chiesto infatti il carcere per l'ex atleta. "L'unica pena appropriata è una lunga pena detentiva", ha detto Gerrie Nel nella sua arringa finale.

ANNUNCIO DELLA PENA IL 21 OTTOBRE
L'annuncio della pena per Oscar Pistorius sarà reso noto martedì 21 ottobre. Lo ha annunciato il giudice del processo a carico dell'ex atleta olimpico per la morte della fidanzata Reeva.

TAGS:
Pistorius
Servizi Sociali
Avvocato
Reeva Steenkamp

I VOSTRI COMMENTI

22 luglio1927 - 17/10/14

che uomo inutile pistorus

segnala un abuso

randy76 - 17/10/14

io ti darei l ergastolo..... ASSASSINO

segnala un abuso

macumbata - 17/10/14

La cosa migliore sarebbe il carcere a vita perchè un delinquente del genere se lo merita tutto e in più gettare le chiavi in mare almeno marcisce in galera, poi avrei rinchiuso l'avvocato che lo difende.

segnala un abuso

all_xxx - 17/10/14

HA UCCISO E ALLORA CI VOGLIONO 15 ANNI DI CARCERE ALMENO!! PUNTO!!

segnala un abuso

francesco2425 - 17/10/14

La pena utile alla società: sarebbe quella di rinchiuderlo e buttare via la chiave.....

segnala un abuso