Atletica, Europei: quattro azzurri in finale

Buone indicazioni soprattutto da Donato e Grenot nella prima giornata di gare dove trionfano la Pavey e Storl

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Floriani (IPP)

L'Italia ottiene buone indicazioni nella prima giornata degli Europei di atletica leggera che si stanno svolgendo a Zurigo. Staccano il pass per la finale Fabrizio Donato e Fabrizio Schembri nel salto triplo (fuori causa Daniele Greco per un grave infortunio), Federica Del Buono nei 1500 metri e Yuri Floriani nei 3000 siepi. Avanzano Libania Grenot e Chiara Bazzoni nei 400 metri, Fabio Cerruti e Delmas Obou nei 100 col primato stagionale (10"32).

Accedono invece alle semifinali Audrey Alloh e Irene Siragusa nei 100, nei 400 ostacoli Leonardo Capotosti e Matteo Galvan nei 400 metri e Giordano Benedetti col brivido negli 800 (ultimo ripescato). Diversi gli eliminati: da Davide Re e Lorenzo Valentini nei 400 a Sonia Malavisi e Roberta Bruni nel salto con l'asta, passando per i discoboli Kirchler e Faloci, la quattrocentista Spacca, la lunghista Vicenzino e Marzia Caravelli, settima nella sua semifinale dei 100 ostacoli. La prima giornata si è chiusa con l'assegnazione dei primi titoli: il tedesco David Storl, iridato a Daegu e Mosca, vince l'oro nel getto del peso con 21,41 metri confermandosi campione d'Europa davanti allo spagnolo Borja Vivas (20,86) e al polacco Tomasz Majewski (20,83); nei 10mila metri donne a vincere è la britannica Jo Pavey, 41 anni a settembre, che conquista l'oro in 32'22"39 davanti alle francesi Calvin e Traby. Nella seconda giornata di gare saranno 21 gli azzurri impegnati nelle due sessioni. Al via, tra gli altri, i marciatori dei 20km e, nei 10mila, il vicecampione europeo della distanza Daniele Meucci.

TAGS:
Atletica
Europei
Donato
Floriani
Re
Grenot

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento