Atletica, Asafa Powell squalificato 18 mesi per doping

Il giamaicano, ex primatista mondiale sui 100 metri, era stato trovato positivo a uno stimolante il 14 luglio

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Atletica, Asafa Powell squalificato 18 mesi per doping

L'ex primatista del mondo dei 100 metri, il giamaicano Asafa Powell, è stato squalificato 18 mesi per uso di doping. La decisione è stata presa dalla commissione disciplinare anti-doping del suo Paese. Powell era stato trovato positivo a uno stimolante lo scorso 14 luglio, durante i campionati nazionali giamaicani. All'epoca dei fatti, i Nas avevano sequestrato parecchie scatole di medicinali a Lignano Sabbiadoro, dove l'atleta si allenava d'estate.

La squalifica di Powell, ormai 31enne, è retroattiva (inizia il 21 giugno 2013, giorno in cui fu consegnata la provetta) e si concluderà il 20 dicembre del 2014. Martedì è stato sospeso per 18 mesi anche il suo ex compagno di nazionale Sherone Simpson: i due hanno corso insieme la staffetta 4x100 alle Olimpiadi.  Lo sprinter giamaicano, con il tempo di 9"77, aveva cancellato il primato di Tim Montgomery (9"78) nel 2005 ad Atene. Il suo personale, nonostante la fortissima concorrenza di Bolt, è poi sceso a 9"72. Asafa è stato anche oro olimpico nel 2008 a Pechino. L'avvocato di Powell ha annunciato ricorso contro la squalifica che è stata decisa all'unanimità dai tre membri della commissione disciplinare.

TAGS:
Powell
Atletica
Doping
Squalifica

I VOSTRI COMMENTI

stefanoaputi - 11/04/14

qui non si tratta di fermare il fenomeno bolt..ma di capire che tutti questi centometristi sono fatti fino al midollo. chi pratica sport e culturismo come me sa che un fisico del genere non lo fai con petto di pollo e qualche integratore naturale.

segnala un abuso

jh1976 - 11/04/14

Cosa si aspetta ad abbattere il muro di ipocrisia e a fermare anche il " fenomeno" Bolt ?
Forse che la Nike sia più potente della Wada ?

segnala un abuso