Controllo antidoping con pene finto: 3 anni di squalifica

Devis Licciardi, mezzofondista, si è presentato ad un test antidoping con un pene finto

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Devis Licciardi (Ansa)

Il Tribunale Nazionale Antidoping ha squalificato per tre anni Devis Licciardi. Il siepista in occasione del test disposto lo scorso 21 settembre a Molfetta, al termine del Campionato Italiano Individuale Assoluto 10 km su strada, si presentò al controllo con un pene finto. Nei suoi confronti la Procura Antidoping aveva chiesto una squalifica di due anni e mezzo. Il Tna inoltre, ha inflitto a Sara Malpetti un'inibizione di tre anni e mezzo.

Il Tna ha inflitto un'inibizione di tre anni e mezzo a Sara Malpetti, fidanzata di Licciardi, e per questo non potrà tesserarsi e/o a rivestire in futuro cariche o incarichi all'interno del mondo dello sport. Oltre il divieto temporaneo di frequentare in Italia le manifestazioni e gli impianti sportivi, gli spazi destinati agli atleti ed al personale addetto. La ragazza aveva cercato di aiutare il mezzofondista a eludere il controllo antidoping con un pene finto.

TAGS:
Devis Licciardi
Squalifica

I VOSTRI COMMENTI

racingfactory08 - 05/12/13

Questo deve essere il nipote di braccio di ferro....Pisellino...

segnala un abuso