Atletica, Mondiali: Fabrizio Schembri ottavo nel triplo

L'azzurro si è fermato a 16,74. Oro al francese Teddy Tamgho con 18,04. Male le staffette 4x100

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Schembri, foto AFP

Fabrizio Schembri chiude all'ottavo posto la finale del triplo nell'ultima giornata dei Mondiali di atletica di Mosca. L'azzurro ha saltato la misura di 16,74. L'oro è andato al francese Teddy Tamgho con 18,04. Argento per il cubano Pedro Pablo Pichardo (17,68) e bronzo per l'americano Will Claye (17,52). Esclusa dalla finale la 4x100 uomini (Tumi, Galvan, Marani e Obou), che non è riuscita ad andare oltre il quarto posto con il tempo di 38"49.

In precedenza era stata eliminata anche la staffetta donne 4x100, formata da Alloh-Caravelli-Draisci-Amidei. La medaglia d'oro è andata alla Giamaica con il tempo di 41"29. Argento alla Francia (42"73) e bronzo agli Stati Uniti (42"75). L'ultima frazionista giamaicana era Shelly-Ann Fraser-Pryce, che ha conquistato così la terza medaglia d'oro in questi campionati dopo quelli nei 100 e nei 200 e la sesta nella sua carriera ai Mondiali.

SCHEMBRI: "UN GRAN PUNTO DI PARTENZA"
"Non sono riuscito a fare quello che volevo - ha commentato Schembri ai microfoni Rai al termine della finale del triplo - Il primo salto è andato bene, poi mi sono perso e non sono più riuscito a ingranare. E' stata comunque una bella esperienza, sono ottavo al mondo. Per me è un grande punto di partenza".

TAGS:
Atletica
Mondiali Mosca
Schembri

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento