"Federer è il migliore di sempre"

Sampras incorona il tennista svizzero

Roger Federer

Pete Sampras si inchina a Roger Federer. Il campione americano, che ha visto eguagliato dallo svizzero il record di 14 vittorie in tornei del grande slam, non ha avuti dubbi nell'ammettere che Federer con la vittoria di Parigi può essere considerato "il miglior giocatore di sempre, il più bravo nella storia". Il perché è presto spiegato: "Quanto è riuscito a fare negli ultimi cinque anni non era mai stato fatto in precedenza".

Intanto, tutta la principale stampa americana riserva oggi grande attenzione alla vittoria di Federer al Roland Garros. Dal New York Times al Washington Post, tutti i più importanti quotidiani d'America plaudono all'affermazione di Federer pubblicandola con grande risalto in prima pagina. La CNN in particolare, alla quale il tennista svizzero ha concesso un'intervista esclusiva, riprende con grande evidenza il commento fatto al londinese Guardian da Pete Sampras, che negli Stati Uniti continua ad essere il campione americano di tennis più amato.

Per 'Pistol Pete', come viene ancora chiamato Sampras, oggi 37enne, per la leggendaria potenza del suo servizio, Federer con la vittoria al Roland Garros ha dimostrato di essere il miglior giocatore di tutti i tempi: ''Quanto è riuscito a fare negli ultimi cinque anni non era mai stato fatto in precedenza'' ha detto Sampras ''e probabilmente non verrà fatto in futuro''.

Per Sampras, Federer è un modello inimitabile. ''Sono ovviamente contento della sua vittoria a Parigi, se c'è qualcuno al mondo che la merita, questo è Roger'' ha commentato. Inevitabile una punta di invidia, visto che a lui nonostante le 14 vittorie non riuscì a vincere il Roland Garros. Federer, intervistato da John McEnroe per la NBC, si è detto grato a Sampras per i complimenti: ''Sono convinto che Pete ci sta guardando e che anche lui è contento''. Quindi in un'intervista esclusiva alla CNN ha precisato: ''Non ho mai preso in considerazione l'idea di ritirarmi. Per molte persone perdere semifinali e finali significava dire che non ero più all'altezza. Questa vittoria è arrivata al momento giusto per dimostrare che si sbagliavano. Ho solo 27 anni e ho intenzione di continuare a giocare ancora a lungo''.

8 giugno 2009

  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Microsoft Live
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark

I VOSTRI COMMENTI

Marco - 12/06/09

Io sono svizzero e voglio dire che il piu grande non esiste mi fa rabbia anche i nostri giornalisti svizzeri non tutti che dicono che Federer è il più grande. Ci sono stati grandi giocatori in passato non si possono fare paragoni chissà fra 20 anni ci sarà uno che vincerà 4 Slam all'anno e allora sarà celebrato come il migliore di tutti i tempi. Ci si dimentica di Sampras-Agassi-Edberg-Borg-Mc Enroe e lo stesso Nadal. Io dico che questi tennisti sono con Federer allo stesso livello.
Saluti.

òò - 11/06/09

x miki: mi sa che vi dovrete abituare a un Nadal sempre più così con il tipo di tennis che gioca non può essere sempre al top della forma cmq spero sia al massimo per Wimbledon perchè una finale come quella dell'anno scorso non dispiacerebbe(magari però con un esito diverso)

Gaetana - 10/06/09

x miki: Con i ma e con i se non si fa la storia. Federer era in finale Nadal no. Nadal ha vinto wimbledon contro Roger... onore ha lui ma Federer era lì. Onore quindi ha chi vince ... non è mai facile ne tantomeno scontato ne per Nadal ne per Federer. ONORE A FEDERER ANCHE PERCHE' E CADUTO E SI E' RIALZATO..... e questo che conta più di ogni cosa!!! E si è rialzato nel miglior modo possibile VINCENDO L'UNICO SLAM CHE GLI MANCAVA !!!!!!!!!

paolo - 10/06/09

Nadal non c'era perchè è uscito agli ottavi...mica è colpa di federer, roger a parigi è stato più bravo....

LUPO - 09/06/09

NON SCHERZIAMO FEDERER E' DI GRAN LUNGA IL PIU' BRAVO DI TUTTI I TEMPI , VINCERE CON QUESTA CONTINUITA' NEL TENNIS MODERNO DOVE SERVE UNA PREPARAZIONE FISICA E MENTALE FUORI DAL NORMALE E' PEZZESCO E LUI QUANDO NON VINCE O PERDE FINALI O SEMIFINALI ( E' ALLA 20IMA SEMIFINALE IN UNO SLEM ). IN AGGINTA E' UNA GRAN PERSONA , RISPETTA SEMPRE GLI AVVESARI E NON PROTESTA MAI ! ROGER SEI UN GRANDE , ANZI SI IL MITO !

PHOTOGALLERY

[an error occurred while processing this directive]