USA, O.J. Simpson è libero

L'ex campione di football esce di prigione dopo nove anni

Foto IPP

O.J. Simpson torna libero. L'ex campione di football americano e star di Hollywood è stato infatti rilasciato dal Lovelock Correctional Center dopo nove anni di detenzione per rapina a mano armata e sequestro di persona in relazione al furto di alcuni cimeli sportivi in un casinò di Las Vegas. Per i prossimi cinque anni, O.J. Simpson dovrà presentarsi periodicamente davanti alla commissione della libertà condizionata del Nevada.

Arrestato nel 2007 insieme ad alcuni amici e condannato a 33 anni di carcere nel 2008, a 70 anni l'ex Mvp della Nfl si chiude dunque alle spalle la porta del penitenziario di Lovelock e si appresta a ricominciare una vita da uomo "semilibero" in Florida. Si tratta del secondo rilascio per l'ex stella del football americano. Nel 1995, al termine di uno dei casi giudiziari più discussi e seguiti della storia americana, Simpson fu infatti clamorosamente assolto dall'accusa di aver ucciso l'ex moglie Nicole Brown e l'amico Ronald Goldman, ma in sede civile fu ritenuto responsabile del delitto e costretto a versare un megarisarcimento danni di 33.5 milioni di dollari. 

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X