Scherma, Arianna Errigo raddoppia: "Tirerò anche di sciabola"

La campionessa del fioretto in esclusiva a Premium Sport: "Sogno di andare a Tokyo 2020 con due armi"

errigo, scherma (ansa)

Arianna Errigo ha trasformato la cocente delusione dei Giochi di Rio in energia positiva. L'azzurra, argento nel fioretto individuale e oro a squadre a Londra 2012, ha svelato in esclusiva a Premium Sport l'intenzione di cimentarsi con una nuova arma: la sciabola. "Non lascio il fioretto, anzi raddoppio: inizierò anche a tirare con la sciabola - annuncia la Errigo - Il sogno è arrivare a Tokyo 2020 con due armi".

"Sarà una gran bella sfida, mi voglio mettere in gioco, sarà difficilissimo, forse impossibile però le sfide mi piacciono e sono pronta". Con questo spirito Arianna Errigo si mette definitivamente alle spalle la delusione dell'eliminazione agli ottavi alle Olimpiadi di Rio, dove si era presentata da campionessa europea in carica e numero uno del ranking mondiale. Un ko inaspettato che sembrava aver gettato la Errigo in un tunnel di insicurezze e aveva generato una velenosa polemica con l'ex maestro Giulio Tommasini.

Settimane dure alle quali l'azzurra ha reagito tuffandosi in una nuova avventura, che poi tanto nuova non è: "In passato ho fatto qualche campionato italiano con i carabinieri, ma più per gioco che per altro", rivela la schermitrice, che darà comunque priorità al fioretto. "Se la sciabola mi dovesse togliere qualche energia mentale o fisica al fioretto lascerò stare, però io ci credo molto e spero di riuscire in questa impresa – dice, non negando di essere anche a caccia di nuovi stimoli - Dopo la delusione di Rio, al termine di 4 anni quasi perfetti, mettermi in gioco con un’arma che non ho mai usato potrebbe darmi qualcosa in più".

La nuova doppia vita agonistica di Arianna Errigo comincerà sabato prossimo a Erba, con la prima prova di Qualificazione Nazionale: "Sarà una gara per capire dove posso arrivare anche perché partirò come ultima. Non mi verrà regalato niente e non voglio nessun regalo: gareggerò per giocarmi qualcosa di importante e non solo per far presente". L'obiettivo è capire se riuscirà a essere competitiva anche con la sciabola, per presentarsi in Coppa del Mondo con un'arma in più. Calendari e regolamenti lo consentono. Tocca alla Errigo vincere il doppio assalto.

TAGS:
Scherma
Arianna errigo
Tokyo 2020
Sciabola
Fioretto
Azzurra
Oro
Londra 2012

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X