Rugby, Italia: Castrogiovanni dice addio alla Nazionale

Le due trasferte del Sei Nazioni, salvo squalifica, saranno le ultime apparizioni del pilone in azzurro

foto lapresse

Martin Castrogiovanni ha detto addio ai tifosi italiani, non giocherà più con l'Italrubgy davanti al proprio pubblico. Le trasferte in Irlanda e Galles saranno le ultime due partite del pilone azzurro con la maglia della Nazionale e ad annunciarlo è stato capitan Parisse durante il terzo tempo di Italia-Scozia: "Sono orgoglioso di aver giocato tante partite in nazionale con te. Hai scritto la storia con questa maglia".

L'italo-argentino è uno dei volti più famosi della nazionale di rugby, nonché il giocatore più presente con 118 caps. "Oggi dentro lo spogliatoio abbiamo vissuto un momento molto particolare - ha rivelato capitan Parisse dopo Italia-Scozia -. Castro ha deciso che quella di oggi è stata sicuramente la sua ultima partita in Italia con questa maglia. Abbiamo giocato tante partite, tante battaglie, mi dispiace non ci sia stata una vittoria per poter festeggiare tutti insieme. Sono orgoglioso di aver giocato tante partite in nazionale con te. Hai scritto la storia con questa maglia".

Il rischio, però, è che la sconfitta contro gli scozzesi possa diventare l'ultima apparizione in assoluto del pilone azzurro. Castrogiovanni rischia una squalifica per aver calpestato un avversario già a terra e verrà ascoltato a Londra.

TAGS:
Rugby
Castrogiovanni
Italia
Sei Nazioni
Parisse