Pallanuoto, Europei Donne: Setterosa show, Germania travolta

Secondo successo per le ragazze di Conti che superano in scioltezza le tedesche: cinque triplette nel 22-3 finale

Italia-Germania (Ansa)

Alla Kombank Arena il Setterosa di Fabio Conti travolge la Germania con il punteggio finale di 22-3 (parziali 5-0, 5-1, 6-1, 6-1) ottenendo così il secondo successo agli Europei di pallanuoto in corso di svolgimento a Belgrado. Dieci su undici le giocatrici di movimento a segno per l’Italia, con Garibotti, Queirolo, Radicchi, Bianconi ed Emmolo autrici di una tripletta. Prossimo impegno venerdì 15 contro la Croazia.

Una prova autoritaria, contro una squadra oggettivamente modesta, in cui l’Italia non si risparmia, mantenendo sempre alte l’intensità e la concentrazione per tutti e quattro i tempi. L’avvio è di quelli che indirizzano al meglio il match, con Radicchi che spiana la strada alle reti di Emmolo, Bianconi e Di Mario in superiorità numerica. La Germania fatica a trovare la porta, la prima marcatura arriva solo dopo 9’11” (Blomenkamp) con un’azzurra nel pozzetto, ma all’intervallo lungo è già 10-1 Italia. Conti chiede di tenere alto il ritmo e le ragazze lo accontentano, chiudendo i successivi due parziali per 6-1: c’è tempo anche per l’esordio tra i pali di Teani al posto della saracinesca Gorlero, mentre cinque sono le giocatrici a segno con una tripletta (Garibotti, Queirolo, Radicchi, Bianconi ed Emmolo). “Questo tipo di partite devono servire per trovare maggiore intensità e velocità – dice il ct azzurro a fine gara –. L'approccio delle ragazze è stato giusto e c'è stato qualche spunto brillante. Cercheremo di mantenere alta la concentrazione per evitare di finire fuori torneo alle prime partite probanti: conosciamo il nostro obiettivo e sappiamo come arrivarci”.

TAGS:
Pallanuoto
Italia
Germania
Setterosa

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X