Boxe: Pacquiao avverte Mayweather: "Vincerò al 100%"

Conferenze separate per i due campioni a 4 giorni dal Match del Secolo. L'americano: "Il mio vero valore è insegnare ai miei figli cosa è lo sport"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Niente conferenza stampa comune, ma due separate e quasi in contemporanea. In attesa di incontrarsi il 2 maggio sul ring, Manny Pacquiao e Floyd Mayweather si sfidano a distanza. "Vincerò al 100%. Il Signore, il mio Dio, mi ha dato la forza, io farò tutto attraverso Cristo" ha detto il filippino ai suoi fan. "Doveva essere qui con me. ll mio vero valore è insegnare ai miei figli cosa è lo sport" le parole di circostanza del campione americano.

Il Diavolo (Mayweather) e l'Acqua Santa (Pacquiao). In conferenza stampa, separata, è il filippino quello con la lingua più lunga e tagliente. Dal Mandalay Bay hotel, Pac Man ha mostrato grande ottimismo e si è detto convinto di poter ribaltare il pronostico. "Rispetto a 5 anni fa, non sento nessun cambiamento nel mio corpo: ho più esperienza senza aver perso né velocità, né potenza - ha detto ai suoi fan in delirio -. Anzi sono più veloce dei miei 47 combattimenti precedenti. Non so perché ormai in ogni sfida parto da sfavorito, ma vincerò perché non ho perso il mio killer istinct".

Sul rivale. "Non posso dire che è il più difficile avversario della mia vita perché ho sfidato campioni come Oscar De La Hoya, Miguel Cotto e Juan Manuel Marques. Devo vincere per i miei tifosi, non è più una questione personale. Sono pronto a ogni tipo di tattica: se Mayweather scapperà lo inseguirò, se mi attaccherà sarà ancora meglio perché allora vincerò per k.o.".

L'Arena dell'MGM è gremita in ogni ordine di posti come il giorno del match per l'arrivo di Floyd Mayweather. Money attacca il rivale per aver disertato la conferenza congiunta. "Doveva essere qui con me in questo momento - le parole del campione statunitense - Molti sponsor e network hanno lavorato insieme per permettere questo avvenimento: questa cerimonia è il supporto professionale che noi pugili dobbiamo dare all’evento. L’asticella è sempre alta per me: se non avessi partecipato al tradizionale Grand Arrival la mia assenza sarebbe andata in prima pagina sui giornali".

Ai tanti tifosi accorsi per lui, Mayweather rivolge solo parole di circostanza: "Ovviamente io faccio un sacco di soldi con la boxe, ma li do anche indietro con la mia Fondazione di beneficenza. Il mio vero valore è insegnare ai miei figli cos'è lo sport: loro sono coinvolti nella mia vita e nella mia carriera, perché hanno capito che la boxe è un grande sport e non un modo per fare soldi".

TAGS:
Boxe
Pacquiao
Mayweather
Conferenza stampa

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X