Baseball Mlb: cade dagli spalti, muore tifoso

E' successo al Turner Field di Atlanta durante la sfida tra Braves e New York Yankees

Baseball, AFP

Tragedia al Turner Field di Atlanta durante la sfida di baseball Mlb tra i Braves e i New York Yankees. Un tifoso è caduto dal secondo anello dello stadio ed è deceduto al Grady Memorial Hospital in seguito ai gravi traumi subiti in seguito alla caduta stessa. L'uomo, non ancora identificato, è stato immediatamente soccorso dai paramedici ma nemmeno il massaggio cardiaco e il tempestivo viaggio in ospedale lo hanno salvato.

Secondo le prime ricostruzioni durante il settimo inning l'uomo di sarebbe alzato dal suo seggiolino per urlare contro Alex Rodriguez degli Yankees, in quel momento sul piatto di battuta: lì però sembra si sia sporto troppo, avrebbe perso l'equilibrio e di conseguenza volato di sotto, sfracellandosi sul cemento sottostante dopo aver colpito un'inferiata e fatto vibrare un fascio di cavi sotto la tribuna stampa. Al termine della partita, che è proseguita regolarmente, gli Atlanta Braves hanno rilasciato una nota: "Offriamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia del tifoso morto per un incidente durante la partita". Brian McCann degli Yankees, che in quel momento era in seconda base, ha detto: "L'ho visto volare giù e poi ha colpito dei cavi. Pazzesco. Ci ho pensato per tutto il tempo". Non è la prima volta che accade un incidente del genere ad una gara di baseball: nel 2013 Ronald Lee Homer, 30 anni, si suicidò lanciandosi dalla balaustra mentre nel 2008 il 25enne Justin Hayes volò giù e poi la polizia riscontrò la presenza di alcol nel sangue.

TAGS:
Baseball mlb
Braves

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X