La Juve si dà alla pallanuoto

L'Italia ha battuto 12-10 (2-2, 2-1, 3-3, 5-4) la Germania nella prima gara del girone di ritorno del gruppo C World League di pallanuoto disputata a Torino. Il Settebello mantiene così intatte le chance di qualificazione alle Superfinals di Dubai: tutto si deciderà nello scontro diretto con il Montenegro, attualmente primo in classifica. Buona prova di Giorgetti (4 gol), Figlioli (3) e Aicardi (doppietta preziosa nel quarto periodo). "Abbiamo vinto bene e meritatamente - sottolinea il Ct, Sandro Campagna -. Siamo in costruzione ma siamo usciti bene alla distanza. Ho visto a tratti un bel Settebello, sempre lucido e concentrato. I giocatori più esperti dovranno insegnare ai giovani a crescere". Tanti i personaggi del mondo dello sport, e non solo, presenti a bordo vasca e mischiati tra i 1.200 del Palanuoto, tutto esaurito: il presidente della Federnuoto, Paolo Barelli, il presidente di Fiat Chrysler, John Elkann, il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, il tecnico bianconero, Antonio Conte, l'allenatore della Pro Recco di pallanuoto Pino Porzio, Ciro Ferrara e Cristina Chiabotto. Proprio Elkann si è detto grande appassionato del Settebello: "Li ho conosciuti alle Olimpiadi di Pechino e da lì in poi li ho sempre seguiti - ha commentato -. Da bambino, tra l'altro, ho praticato la pallanuoto. Spero che nel 2015 si possa portare a Torino un altro evento internazionale".

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
Mercato, i sette nomi più caldi della Serie A

Mercato, i sette nomi più caldi

Da Donnarumma a Dybala, Serie A "in vendita"

Lauda e Hunt, ANSA

Niki, ci mancherai!

Lauda si è spento a 70 anni: le immagini della sua carriera

Sarà la maglia della Champions? Ecco la nuova divisa dell'Inter

Sarà la maglia della Champions? Ecco la nuova divisa dell'Inter

La divisa ufficiale dei nerazzurri per la stagione 2019/20

"Caro Niki, grazie dei tuoi insegnamenti": i messaggi social

"Caro Niki, grazie dei tuoi insegnamenti"

Il mondo della Formula 1 e non solo piange Lauda

I giornali: martedì 21 maggio

I giornali: martedì 21 maggio

La rassegna italiana e internazionale

Il Premio Gentleman a Barzagli

Barzagli, addio da Gentleman

Il prestigioso premio al difensore della Juve

Lazio-Bologna, la festa è per due

Lazio-Bologna, festa doppia

I rossoblù sono salvi, i biancocelesti celebrano la coppa

Piatek diventa arte sui muri di Milano

Piatek diventa arte sui muri di Milano

Il centravanti del Milan protagonista della street-art del collettivo olandese Kamp Seedorf

Allegri nella Hall of Fame

Allegri nella Hall of Fame

A Firenze premiati anche Totti e Zanetti