Cricket, Australia: morto giocatore colpito in testa dalla pallina

Phil Hughes, 25 anni, è deceduto senza aver mai ripreso coscienza dopo il colpo

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Cricket, Australia: morto giocatore colpito in testa dalla pallina

Phil Hughes, il giocatore australiano di cricket che da giorni si trovava in condizioni critiche dopo essere stato colpito in testa dalla pallina, non ce l'ha fatta ed è morto nella notte in un ospedale di Sydney. Il 25enne della squadra dell'Australia Meridionale era stato colpito durante il match contro il Nuovo Galles del Sud in un incontro della Sheffiel Shield. La gravità dell'accaduto era parsa subito chiara nonostante Hughes indossasse il caschetto protettivo.

Hughes aveva vacillato qualche secondo, per poi crollare a terra privo di sensi ed essere trasportato d'urgenza all'ospedale dove questa notte è deceduto. "Ho il triste dovere di informare che Phillip Hughes è morto", ha annunciato il dottor Peter Brukner in un comunicato, aggiungendo che Hughes "non ha mai ripreso conoscenza dopo essere stato colpito".

TAGS:
Hughes
Cricket
Tragedia
Morto

I VOSTRI COMMENTI

frusiaron - 27/11/14

Condoglianze ai familiari...
Riposa in pace...

segnala un abuso