Mike Tyson rivela: "A sette anni fui violentato da uno sconosciuto"

"Quell'uomo mi afferrò con prepotenza e abusò di me. Non l'ho più visto". Ma l'ex pugile non denunciò il fatto

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Tyson (IPP)

Mike Tyson fu aggredito da uno sconosciuto all'età di sette anni. Lo ha rivelato lo stesso ex pugile in diretta radio, dove ha ricordato l'accaduto di quel giorno ormai molto lontano. "Ero solo un bambino - racconta 'Iron Mike' - successe tutto per strada. Quell'uomo mi afferrò con prepotenza e abusò di me. Da quel giorno non l'ho più visto". Tyson non denunciò mai il fatto alla polizia e afferma di non pensarci spesso.  

Un altro tassello della turbolenta vita dell'ex campione del mondo dei pesi massimi, arrestato egli stesso per violenza sessuale (passando anche un periodo in carcere) e uscito dalla dipendenza da droga e alcol. E dire che Tyson ha anche recitato, per la serie Tv "Law&Order", il ruolo di un galeotto violentato da bambino. In quell'occasione, però, non confessò dell'episodio choc accadutogli nella vita reale.

TAGS:
Mike Tyson
Violenza sessuale

I VOSTRI COMMENTI

giaguaro68 - 31/10/14

ormai è talmente sul lastrico che pur di guadagnare qualche dollaro si inventa di tutto...pessima fine per un grande campione e quanti soldi regalati e buttati...brutta fine

segnala un abuso