Mlb, playoff: Royals in rimonta, "Moneyball" ko

Kansas City vince 8-7 al 12esimo inning contro gli Oakland A's del general manager Billy Beane

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Vittoria storica con una rimonta unica per i Kansas City Royals che battono 8-7 gli Oakland Athletics nella gara secca di Wild Card dell'American League di baseball Mlb. I Royals, per la prima volta ai playoff dopo 29 anni di assenza, hanno dovuto attendere il 12esimo inning per festeggiare il successo contro gli A's del general manager Billy Beane, il rivoluzionario personaggio interpretato da Brad Pitt nel film "Moneyball", ancora una volta battuto in post season (0-7 nelle gare decisive). 

Sul diamante di casa, il Kauffman Stadium, i Royals erano avanti 3-2 dopo il terzo inning ma nel sesto gli Athletics hanno ribaltato la gara portandosi sul 7-3 grazie anche ad un fuoricampo da tre punti di Brandon Moss. Sembra fatta per Oakland ma nell'ottavo inning Kansas City accorcia sul 7-6 e nel nono e ultimo arriva il punto del pareggio segnato da Dyson dopo una battuta di sacrificio di Aoki. Si va così agli extra inning e nel 12esimo succede di tutto: gli A's tornano davanti con Reddick ma i Royals rispondono e vanno a vincere grazie a Colon che manda a casa Hosmer per l'8-8 e poi segna il definitivo 9-8 dopo il singolo di Perez. Kansas City è la prima squadra di sempre a vincere una gara secca di playoff rimontando 4 o più punti di svantaggio dall'ottavo inning: ora i Roylas se la vedranno contro i Los Angeles Angeles nella Division Series al meglio delle cinque gare. Per gli Oakland Athletics è l'ennesimo fallimento: i sogni di gloria per la squadra di "Moneyball" Billy Beane sono ancora una volta rimandati.

TAGS:
Mlb
Playoff

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento