Boxe: Mayweather imbattibile, Maidana si arrende

Il 37enne americano, nonostante un morso alla mano sinistra ricevuto dall’avversario, vince ai punti e conserva i titoli Wba e Wbc dei pesi welter

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Floyd Mayweather ha conservato i titoli Wba e Wbc dei pesi welter. A Las Vegas il 37enne pugile americano ha vinto ai punti il combattimento contro l’argentino Marcos Maidana (115-112, 116-111, 116-111 il giudizio all’unanimità) conquistando così il suo 47esimo successo in altrettanti incontri sul ring. La sfida è stata a senso unico. Giallo durante l’ottava ripresa quando Madiana ha sferrato un morso alla mano sinistra di Mayweather.

Mayweather e Maidana si erano affrontati anche a maggio, e anche in quell’occasione era stato l’americano a imporsi seppure con qualche sofferenza di troppo. Stavolta l’argentino aveva promesso di prendersi la rivincita ma la musica sul ring non è cambiata. Maidana ha dovuto incassare 166 colpi dallo statunitense (lo sportivo più pagato al mondo e per questo soprannominato Money) senza mai riuscire a impensierirlo tanto che i tre giudici non hanno avuto dubbi al momento del verdetto.

L’incontro ha assunto toni drammatici nel corso dell’ottava ripresa quando Maidana, forse esasperato dalla superiorità di Mayweather, ha cercato di mordergli la mano sinistra: “E’ stato un morso talmente forte che fino alla fine del combattimento non mi sono più sentito tre dita”, assicura il pugile statunitense che per questo combattimento ha incassato oltre 24 milioni di euro senza contare gli introiti dai diritti televisivi. Ed è già scattato il countdown per l’attesissima sfida contro Manny Pacquiao, annunciata dallo stesso Mayweather per il 2015: “Non si sa cosa ci riserverà il futuro, ma è una possibilità”,ha ammesso Money.

TAGS:
Mayweather
Boxe

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento