Pallanuoto, Europei donne: Italia in semifinale col brivido

Il Setterosa batte 11-9 la Grecia ai rigori al termine di una partita sofferta: giovedì alle 18 affronterà l'Olanda

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Italia-Grecia / Afp

Al termine di una partita sofferta e rocambolesca, l'Italia batte 11-9 la Grecia ai rigori e si qualifica alle semifinali degli Europei di pallanuoto. Giovedì alle 18, nella piscina Alfred Hajos di Budapest, il Setterosa affronterà l'Olanda. Le azzurre, non brillantissime ma sempre avanti nel punteggio, subiscono il beffardo pari della Grecia all'ultimo secondo. Poi, nella serie di rigori, sono determinanti due grandi parate di Giulia Gorlero.

Il Setterosa, campione d’Europa in carica, non sembra nelle sue giornate migliori. Le azzurre del ct Fabio Conti partono bene ma, ogni volta che cercano di prendere il largo, si distraggono in difesa e vengono puntualmente riprese. All’inizio del terzo periodo è un gol di Roberta Bianconi a dare il massimo vantaggio all’Italia (6-4) ma le reti di Vasiliki Diamantopoulou e Plevritou riportano il match nuovamente in equilibrio. Le azzurre insistono e Arianna Garibotti, a due minuti dalla fine, segna il gol del 7-6.

Le elleniche accusano il colpo e per il Setterosa sembra fatta, ma con soli 7 secondi da giocare succede l’incredibile: la difesa azzurra si addormenta, la Grecia va in porta con tre passaggi e Alexandra Asimaki segna il 7-7 proprio allo scadere. C’è solo il tempo di riprendere il gioco a metà vasca, ma è una formalità: si va ai rigori. Dai cinque metri le azzurre sono infallibili: vanno a segno Bianconi, Motta, Emmolo e Frassinetti. Giulia Gorlero si supera e para i tiri di Tsoukala e Charalampidi. L’Italia è in semifinale, per la Grecia gli Europei finiscono qui.

TAGS:
Altrisport
Pallanuoto
Italia
Grecia

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento