Pallanuoto, Europei donne: dominio Spagna, Italia beffata

Le campionesse del mondo battono 12-8 il Setterosa superandolo in vetta al girone e costringendolo così ai quarti con la Grecia

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Italia-Spagna / foto Afp

Una sconfitta che lascia il segno. L'Italia si arrende 12-8 con la Spagna nell'ultimo turno della fase a gironi degli Europei femminili di pallanuoto a Budapest, perdendo così la vetta del gruppo B e il passaggio diretto alle semifinali. Dominio delle campionesse del mondo che sapevano di dover vincere con più di due gol di scarto per andare in testa: il Setterosa per difendere il titolo è dunque costretto a disputare i quarti con la Grecia.

Grande prova delle iberiche che dominano la prima metà di gara e poi resistono al ritorno azzurro (parziali 4-1, 4-2, 3-3, 1-2). Spagna in vantaggio alla prima azione e Italia incapace di reagire: le ragazze di Fabio Conti, reduci dalle due vittorie con Francia e Russia, faticano a trovare spazi e creare pericoli sia nel primo che nel secondo quarto.

A tenere a galla le azzurre ci pensa Giulia Emmolo che realizza quattro reti e prova a scuotere le compagne. Non è però sufficiente: negli ultimi due periodi le iberiche resistono e controllano il vantaggio, approdando direttamente in semifinale e costringendo le azzurre a disputare i quarti per entrare tra le migliori 4 d'Europa.

TAGS:
Altrisport
Pallanuoto
Spagna
Italia

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento