Hockey, finale Nhl: Kings ko, i Rangers sono vivi

In gara 4 al Madison Square Garden New York si impone 2-1 e tiene aperta la serie che vede comunque Los Angeles avanti 3-1

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Stanley Cup, Foto Afp

I New York Rangers danno finalmente segnali di vita. Sotto 3-0 nella serie che assegna la Stanley Cup, il titolo del campionato di hockey Nhl, i Rangers battono 2-1 i Los Angeles Kings in gara 4 al Madison Square Garden e rimandano la festa degli angeleni, comunque avanti 3-1 e con la possibilità di chiudere in gara 5 sul ghiaccio amico dello Staples Center. Decisive le reti di Pouliot e St. Louis, non basta quella di Brown per LA. 

Dopo il 3-0 incassato in gara 3, al Madison Square Garden i Rangers hanno un sussulto d'orgoglio ed evitano il cappotto, che fra l'altro manca in finale dal 1998. New York sblocca il risultato con una deviazione sotto misura di Pouliot e poi raddoppia con St. Louis. Nel secondo periodo i Kings accorciano con Dustin Brown ma questa volta la rimonta non riesce a Los Angeles. Anche perchè sale in cattedra il portiere Henrik Lundqvist che, a differenza dell'avversario Quick (15 interventi), blinda la sua gabbia con 40 prodigiose parate e permette ai suoi di restare in vita nella serie. Ora si torna in California per gara 5 venerdì notte con un altro match ball in favore dei Kings.

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento