Primo gay nella storia della NFL. Michael Sam selezionato dai Rams

Protagonista nel college football, a febbraio scorso ha rivelato pubblicamente la sua omosessualità

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

La NFL apre per la prima storica volta a un gay dichiarato. Si tratta di Michael Sam, scelto nel draft dai St. Louis Rams. Gigante di 188 centimetri e 116 chili, star del college football con i Missouri Tigers e grande promessa del football americano. A febbraio aveva pubblicamente ammesso la propria omosessualità. Ma, questo, non è stato per lui un ostacolo. Per la NFL, a 94 anni dalla sua fondazione, si tratta di una "novità".

IngrandisciDisattiva slideshow
Foto 1

IPP

Foto 2

IPP

Foto 3

IPP

Foto 4

AFP

Foto 5

AFP

Foto 6

AFP

Foto 7

AFP

Foto 8

AFP

Foto 9

IPP

    Così il general manager di St.Louis Jeff Fischer: "Giorno storico per il football. In un mondo cosi' ricco di diversità, siamo fieri di offrire a Michael la chance di costruirsi una carriera nella NFL. La gente vuole fare delle preferenze sessuali di Sam un argomento di dibattito, ma questo a noi non interessa".

    Il mondo dello sport e l'opinione pubblica applaudono. Ma il più grande riconoscimento è forse quello del presidente americano Barack Obama: "Dal mondo dello sport ai consigli di amministrazione lesbiche, gay, bisessuali e transgender americani dimostrano ogni giorno che bisogna essere giudicati per ciò che si fa e non per ciò che si è". Grande traguardo, ancor più se raggiunto nello sport cattivo per antonomasia.

    TAGS:
    Sam
    Saint Louis
    Gay
    Nfl
    Obama

    I VOSTRI COMMENTI

    joey71 - 11/05/14

    Ma chi se ne frega....

    segnala un abuso