Pistorius, parte il processo: "Io innocente"

L'ex atleta in aula a Pretoria per la morte dell'ex fidanzata Reeva Steenkamp: "Non sono colpevole"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Pistorius - Afp

Si è aperto a Pretoria il processo a carico di Oscar Pistorius, accusato dell'omicidio premeditato dell'ex fidanzata Reeva Steenkamp nella notte del 14 febbraio 2013. L'ex atleta si è presentato di fronte al giudice Thokozile Masipa e ha rigettato i tre capi d'accusa (oltre all'omicidio, anche l'uso di armi in luogo pubblico e la mancata denuncia di altre armi da fuoco presenti in casa): "Non sono colpevole", le sue parole.

Presenti in aula anche la madre di Reeva Steenkamp, June, e la sorellastra Simone; assente il padre Barry, che recentemente è stato colpito da un infarto. Gli sguardi dei familiari della ragazza uccisa non si sono incrociati con gli occhi di Pistorius. Il processo è scattato con un'ora e mezza di ritardo rispetto all'orario fissato per l'assenza di traduttori, visto che alcuni testimoni hanno scelto di deporre in afrikaans, la lingua della minoranza bianca in Sudafrica.

TAGS:
Pistorius
Reeva steenkamp

I VOSTRI COMMENTI