Football, l'Nfl apre alla marijuana

Proposta per utilizzarla a scopo terapeutico per curare i giocatori

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Marijuana, Foto dal Web

Proposta shock in Nfl sulle droghe leggere. La lega professionistica di football americano sta infatti pensando a sorpresa di legalizzare la marijuana a scopo terapeutico. Nel dettaglio, i vertici dell'Nfl sarebbero convinti che la cannabis sarebbe meglio degli antidolorifici attualmente utilizzati sugli atleti e potrebbe essere impegata per curare i giocatori. Se l'idea verrà approvata, sarà una vera svolta per il mondo dello sport.

Al momento, si tratta solo di una proposta, che a pochi giorni dal Superbowl ha fatto però molto rumore. Prima d'ora, infatti, nell'ambiente nessuno aveva mai parlato della possibilità di permettere l'uso della cannabis per alleviare il dolore causato agli atleti dagli infortuni durante le partite. L'annuncio shock è stato dato dal commissario della Nfl, Roger Goodell, e in molti hanno bollato l'iniziativa solo come l'ultima frontiera della liberalizzazione made in Usa delle droghe leggere dopo l'apertura dei primi "coffee shop" in Colorado. In particolare, infatti, Goodell ha spiegato che il divieto sull'uso della marijuana a scopo medico potrebbe essere eliminato in futuro, a partire dagli Stati Usa in cui la marijuana è stata già legalizzata.

TAGS:
Nfl
Marijuana

I VOSTRI COMMENTI