Nfl: disastro Manning, vincono i Bears

I Giants escono battuti 27-21 dal Soldier Field di Chicago: decisivi gli errori del quarterback, sesta sconfitta di fila per New York

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nfl, foto AFP

Non sembra avere fine il periodo nero che ha colpito i New York Giants: nella gara contro i Chicago Bears, che apriva la Week 6 di Nfl, la squadra di Coughlin paga una gestione scriteriata da parte del quarterback Eli Manning, fratello di Peyton. Il due volte Mvp del Superbowl termina il match del Soldier Field con un td pass per la ricezione in endzone di Rueben Randle, ma regala anche tre intercetti alla difesa dei Bears.

A inizio primo quarto Manning si fa intercettare un passaggio di 48 yard da Tim Jennings e i Bears si portano subito sul 7-0. Nel secondo periodo Chicago chiude i conti con il touchdown di Brandon Marshall e il field goal da 40 yard del kicker Robbie Gould. Alla fine il tabellone dice 27-21 Bears. Per i Giants è notta fonda: sesta sconfitta consecutiva per New York, che ora si trova in fondo alla NFC East, mentre Chicago si rialza dopo la sconfitta contro i Saints e porta il suo record nella NFC North a quattro vittorie e due sconfitte.

TAGS:
Nfl
Chicago Bears
NY Giants

I VOSTRI COMMENTI

ArevaloRios85 - 11/10/13

Mi sa che quest'anno i Giants i PO li vedono col binocolo...

segnala un abuso