Nfl: Cowboys gelati a Chicago

I Bears travolgono 45-28 Dallas nel Monday Night della 14esima settimana. 4 td pass per Josh McCown

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Chicago Bears-Dallas Cowboys, foto Reuters

I Chicago Bears battono 45-28 i Dallas Cowboys nel Monday Night della 14esima settimana della stagione di football americano Nfl e salgono a 7-6 di record, proprio come gli avversari di questa notte. Ai 4 gradi sotto zero del Soldier Field, col vento gelido della Windy City, è il quarterback dei padroni di casa Josh McCown a farla da padrone con una prova superlativa chiusa con ben 5 touchdown, 4 lanciati e uno su corsa. 

L'inizio di partita è equilibrato, con i Cowboys che passano subito in vantaggio 7-0 grazia al lancio in endzone di Romo per Dez Bryant. Chicago però non si scompone e viene presa per mano da McCown che prima trova Bennet in meta per il 7-7 e poi porta lui stesso il pallone nella endzone avversaria per il 14-7.
I Cowboys pareggiano nuovamente con Witten (14-14) ma prima dell'intervallo i Bears scappano con il calcio di Gould e l'incredibile ricezione in meta di Jeffery che, nonostante una doppia marcatura, riceve un lancio di McCown a pochi secondi dalla pausa lunga. Nel secondo tempo è un dominio dei Bears che chiudono il discorso già a inizio quarto periodo volando sul 42-14 grazie al calcio di Gould e a due lanci da touchdown di McCown che trova prima Matt Forte e poi Michael Bush. Nel finale i Cowboys vanno a segno con Beasley e Randle ma le due mete servono solo a rendere meno pesante la sconfitta.

TAGS:
Nfl
Football

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento