NASCAR

NASCAR, Harvick vs. Hamlin ma i piloti Penske sono in agguato

Sei gare e sei vincitori diversi per il campionato NASCAR a luglio. La sfida per il titolo prende forma, la fase a playoff è dietro l'angolo

di
  • A
  • A
  • A

Diciannove dei trentasei appuntamenti del calendario della NASCAR Cup Series sono ormai alle spalle: sei nel solo mese di luglio. Un mese aperto dal sucesso di Kevin Harvick a Indianapolis e chiuso da quello di Denny Hamlin in Kansas.  Curiosamente, si tratta dei piloti che, appena doppiata la boa di metà campionato, appaiono come i due sfidanti per il titolo. Ma la strada che porta al gran finale di Phoenix è ancora lunghissima...

Nel pieno della "regular season", destinata a chiudersi con le sette gare in programma nel mese di agosto, la sfida che si sta delineando piuttosto chiaramente è quella tra Kevin Harvick con la Ford Mustang Newman-Haas e Denny Hamlin con la Toyota Camry Joe Gibbs: 2037 punti contro 2035. Sono tutt'altro che tagliati fuori dalla caccia al titolo però Brad Keselowski e Joey Logano con le Mustang del Team Penske, con 2025 e 2019 punti. Un quartetto ch ha tutte le carte in regola per prenotarsi alla resa dei conti del prossimo 8 novembre a Phoenix, in Arizona.

Non sono sicuramente d'accordo i rivali dei magnifici quattro, soprattutto quello che, nel mese di luglio, sono riusciti a salire sul gradino del podio dopo la vittoria di Harvick a Indianapolis e quella di Hamlin in Kansas. Vale a dire Cole Custer in Kentucky, Matt DiBenedetto e Chase Elliott entrambi a Bristol, Austin Dillon in Texas.

Agosto è il mese decisivo per guadagnare un posto nella fase a playoff che inizia la prima domenica di settembre a Darlington, gara a partire dalla quale la corsa al titolo sarà ristretta ai migliori sedici piloti, con quattro piloti alla volta eliminati ogni tre gare da settembre appunto a novembre, fino allo showdown di Phoenix, riservato ai migliori quattro che si giocheranno il titolo. Restando ai primi quattro della classifica attuale, da notare che ben tre di loro rincorrono il secondo titolo personale: Keselowski è stato campione nel 2012, Harvick nel 2014, Logano nel 2018. Punta al suo primo titolo invece Hamlin che però ha uno score impressionante nella Daytona  500 che da sola ... vale un campionato intero: il pilota della Florida l'ha vinta tre volte negli ultimi cinque anni, comprese le ultime due edizioni. Con cinque successi, Hamlin è anche il pilota più vincente della stagione in corso: uno in più di Harvick, mentre i soliti Keselowski e Logano (due) sono gli unici altri protagnisti della serie fin qui capaci di andare oltre il successo singolo.

La corsa al titolo riprende a Loudon (New Hampshire), prima delle sette gare in programma ad agosto. A titolo di statistica, Harvick ha tagliato per primo il traguardo nelle prime gare andarte in scena mei mesi di maggio, giugno e luglio: Hamlin e gli altri ... sono avvertiti!

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments