Piquet Jr vince a Long Beach

Piquet Jr sulle orme del padre. E' solo un artificio retorico perché il confronto è impari anche quando la coincidenza rende più facili i paragoni. Nelsinho vince a Long Beach, California, 35 anni dopo Nelson, stesso circuito. Solo che per il giovane è la prima firma in Formula E, per il vecchio era Formula 1, tutt'altra storia. E' una festa comunque perchè Junior esce finalmente dal cono d'ombra in cui era precipitato col passaggio in Formula 1 e il Singapore-gate. E allora ben venga la retorica in un campionato che è la casa di molti figli di illustri, privi del tocco dei padri. C'è un altro junior che di cognome fa Prost e ha vinto la penultima gara. C'è Bruno Senna, nipote senza il carisma e il talento di Ayrton, piazzato a metà classifica. Al netto dei nomi da copertina il campionato elettrico è di per sè vivace e combattuto. 6 vincitori in 6 gare nel segno di un equilibrio che promette spettacolo. La gara di Nelsinho è un'esecuzione perfetta. Una mossa decisa alla prima curva e si mette davanti. Quindi gestisce, non si scoraggia quando la safety car annulla il suo margine e ricostruisce ogni volta. La vittoria gli regala il secondo posto in classifica a un punto da Lucas di Grassi. La prossima si corre a Monaco e se papà Nelson nel Principato non ha vinto mai, i conti con la storia li fanno Nico Prost e Bruno Senna. Dall'84 al 93 ci sono solo le firme Prost e Senna sul libro dei vincitori. Una difficile eredità da raccogliere.

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
Milano riabbraccia il Palalido

Milano riabbraccia il Palalido

Ormai pronto alla riapertura il nuovo impianto cittadino

Vale Rossi maestro a Misano

Valentino maestro a Misano

Rossi protagonista di una lezione di guida in pista a scopo benefico

Formula E, Porsche in pista in Spagna

Formula E, Porsche in pista

Test a Calafat con Hartley e Jani in vista del debutto

Manchester City, gli acquisti più costosi di Guardiola

I fab 14 di Guardiola: spese monstre

Gli acquisti più costosi effettuali dal tecnico al Manchester Citydal 2015/16

Juventus 2019/20, chi potrebbe arrivare in estate

Rivoluzione Juventus, chi potrebbe arrivare in estate

Occhi su Zaniolo, Chiesa e Joao Felix. Ramsey già preso, Romero bloccato

Juventus, chi potrebbe partire in estate

Juventus, chi potrebbe partire in estate

Da Dybala a Douglas Costa, i giocatori in bilico. Il caso CR7

I giornali del 18 aprile

I giornali del 18 aprile

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Porto-Liverpool immagine per immagine

Liverpool, poker sul velluto

Porto steso 1-4: Klopp in semifinale

City-Tottenham: la fotostoria del match

Tottenham, festa col brivido

Vince il City 4-3, ma a Guardiola non basta