Volley, World League: l'Italia parte bene, travolto l'Iran

A Pesaro gli azzurri di Blengini superano 3-0 la selezione persiana. Prossimo ostacolo la Polonia

foto federvolley

Buona la prima per l'Italia maschile del volley nell'esordio in World League. Gli azzurri del ct Gianlorenzo Blengini vincono all'Adriatic Arena di Pesaro contro l'Iran del tecnico Kolakovic con un secco 3-0 (25-22, 25-23, 25-22) e mostrano buoni segnali per il proseguo del torneo al netto delle assenze. L'Italia, argento alle Olimpiadi di Rio 2016, tornerà in campo sabato, alle ore 14 contro la Polonia.

Non poteva esserci esordio migliore per l'Italia che batte 3-0 l'Iran (25-22, 25-23, 25-22) nella prima giornata di World League. Gli azzurri, vice campioni olimpici in carica, scendono in campo all'Adriatic Arena di Pesaro e sfruttano la spinta del pubblico (poco a dire il vero...) per giocare un match molto positivo nonostante assenze importanti come quelle di Zaytsev, Juantorena e Birarelli. Il ct Gianlorenzo Blengini disegna un sestetto imperniato su Lanza e Giannelli, coi "nuovi" Candellaro, Balaso e Randazzo.

Nel primo set l'Iran risale fino al 24-22, poi è Vettori a chiudere il discorso con l'ace. Nel secondo parziale sono invece i persiani a partire meglio, anche a +3, ma gli azzurri rimontano e con la difesa di Balaso e gli attacchi di Randazzo ribaltano l'inerzia: è di Lanza il punto decisivo del 25-23. La musica non cambia nel terzo parziale, l'Iran trova più volte il +3, poi gli azzurri impattano sul 20-20: da lì è show di Randazzo per il 24-22, poi è Vettori a firmare il punto della vittoria. L'Italia tornerà in campo domani, sabato, alle ore 14 contro la Polonia allenata da De Giorgi che ha battuto il Brasile 3-2 al tie break.

TAGS:
World League
Italia
Iran

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X