Volley, World Grand Prix: Brasile implacabile, Italia giù dal podio

Le ragazze di Bonitta perdono 3-1 (25-18, 25-27, 30-28, 25-18) e chiudono al quinto posto nella Final Six

Volley, World Grand Prix: Brasile implacabile, Italia giù dal podio

L'Italia femminile di volley non riesce a conquistare il podio del World Grand Prix 2015, in programma a Omaha (negli States). Le azzurre di Bonitta vengono sconfitte 3-1 (18-25, 27-25, 28-30, 18-25) dal Brasile nell'ultima giornata di gare e devono così accontentarsi del quinto posto. A trionfare nella competizione sono le padrone di casa degli Stati Uniti davanti alla Russia (vincente 3-0 sul Giappone) e allo stesso Brasile.

Bonitta manda nuovamente in campo Orro in regia e Diouf opposto in diagonale, Arrighetti e Guiggi al centro, Tirozzi e Sylla in banda e De Gennaro come libero. Nel corso del primo set c’è stato equilibrio solo fino al 10-10, poi la squadra verdeoro ha preso il sopravvento chiudendo il set sul 25-18. Secondo parziale molto più combattuto con una lotta punto a punto nel finale, vinta dalle azzurre con un muro di Chirichella del 27-25. Nel terzo set la chiave di svolta del match.

Le due squadre arrivano ai vantaggi: l’Italia ha a disposizione tre palle per portare a casa il punto del 2-1 ma alla fine a spuntarla sono le brasiliane per 30-28. Il contraccolpo psicologico spegne del tutto le velleità delle ragazze di Bonitta che cedono 25-18 anche nel quarto e decisivo set. Top scorer per l’Italia è Valentina Diouf con 21 punti (5 muri). Spedizione comunque positiva per le azzurre che conquistano un buon quinto posto nel World Grand Prix nonostante le numerose assenze.

TAGS:
Volley
Grand Prix
Italia
Brasile
Bonitta

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X