Volley - Superlega: turno facile per Cucine Lube e Perugia

Le prime della classe non steccano contro Verona e Castellana Grotte. Cade Modena che esce sconfitta al quinto set contro la Diatec Trentino

Nella 10ª giornata di SuperLega vittorie facili per Cucine Lube Civitanova e Perugia che superano rispettivamente Verona e Castellana Grotte. Sconfitta, invece, per Modena che cede al tiebreak contro la Diatec Trentino. Vince e convince Ravenna nell'anticipo contro Vibo Valentia, mentre in fondo alla classifica fa punti solo Monza vincitrice su Latina. In A1 femminile, Novara fallisce la più classica prova del nove favorendo il controsorpasso di Conegliano in testa alla classifica.

SUPERLEGA - 10ª giornata
Vince senza affanni la Cucine Lube Civitanova che supera con un netto 3-0 Verona con i Campioni d'Italia che inanellano l'ottava vittoria consecutiva. Tiene il passo la Sir Safey Conad Perugia che con lo stesso risultato batte a domicilio Castellana Grotte che prova a intralciare il cammino di Atanasijevic e compagni solo nel secondo set (25-17, 29-27, 25-11). Esce sconfitta al tiebreak Modena dal confronto contro la Diatec Trentino nonostante i 42 punti in due di Ngapeth e Sabbi. Successo in tre set di Milano che espugna la Kioene Arena di Padova (22-25, 13-25, 13-25 i parziali). Vittoria esterna anche per Piacenza che spinge sempre più in fondo alla classifica Sora (17-25, 21-25, 25-23, 23-25). Negli anticipi del sabato, successi per Monza su Latina e di Ravenna su Vibo Valentia entrambe vittoriose in casa con il risultato di 3-1 con i romagnoli che raggiungono il quarto posto in classifica.

A1 FEMMINILE - 9ª giornata
Si ferma a 8 la striscia di vittorie della Igor Novara, che a sorpresa, cede al tiebreak contro Monza (25-23, 25-27, 21-25, 27-25, 16-14). Alle piemontesi non bastano i 24 punti della solita Plak per conservare il primato che torna nelle mani di Conegliano. Le venete riprendono, infatti, il filo con la vittoria contro la Savino del Bene Scandicci. Sono i 21 punti di Hill e i 19 di Bricio a guidare la rimonta dopo il primo set perso ai vantaggi (26-24, 22-25, 22-25, 23-25). Colpo esterno delle ragazze de Il Bisonte Firenze che battono in quattro set la Liu Jo Modena (21-25, 12-25, 25-19, 17-25 i parziali) con le emiliane che non confermano l'exploit di una settimana fa contro Conegliano. Vince ancora Busto Arsizio che supera in tre set la MyCicero Pesaro (25-20, 25-18, 26-24). Lunga ed emozionante la sfida del PalaBorsani tra Legnano e Pomì Casalmaggiore con le padrone di casa che fanno valere il fattore campo al termine di una lunga maratona (23-21 al quinto set). In fondo alla classifica, importante successo casalingo per la Foppapedretti Bergamo che abbandona l'ultimo posto a danno della Lardini Filottrano battuta dalle bergamasche nell'anticipo del sabato per 3-1 grazie ai 25 punti di Acosta.

TAGS:
Volley
Serie a

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X