Volley, SuperLega: Trento travolge Piacenza, Perugia non si ferma più

La Diatec vince 3-0 e torna a 3 punti dalla Lube capolista. Decima vittoria di fila in campionato per gli umbri. Modena supera Latina al tie-break

foto sirsafetyperugia.it

La Diatec Trentino risponde alla Lube regolando 3-0 (25-17, 25-23, 25-20) Piacenza nella 18esima giornata della SuperLega di volley. I ragazzi di Lorenzetti restano secondi con 44 punti, a -3 da Civitanova. Perugia si impone 3-1 (31-29, 22-25, 25-19, 25-15) su Vibo Valentia, conquista la decima vittoria di fila in campionato (14esima compresa la Champions) e consolida il terzo posto a quota 43. Modena, invece, supera Latina soltanto al tie-break.

Nessun problema per Trento che schianta una rimaneggiata Piacenza e resta in scia alla Lube. Nel primo set la Diatec approfitta di qualche errore di troppo degli emiliani mentre nel secondo sale in cattedra Solé (7 punti). Il terzo parziale è il più equilibrato ma, dopo il momentaneo 13-13, la squadra di Lorenzetti sale in cattedra e chiude agevolmente i conti. Top scorer dell'incontro il solito Jan Stokr con 16 punti.

Perugia mette in fila la vittoria numero 14 tra campionato e Champions ma lo fa faticando non poco contro Vibo Valentia in un match che, sulla carta, si presentava piuttosto agevole. La Sir Safety è stata costretta ad annullare sei palle set consecutive nel corso del primo parziale mentre non è riuscita a contrastare il dominio sotto rete dei calabresi nel secondo. Nel terzo e quarto set la squadra di Bernardi è tornata ad essere concentrata e decisa e ha concesso poco o nulla agli avversari. Per Perugia sono 20 i punti di Atanasijevic.

Modena, invece, tira un sospiro di sollievo battendo 3-2 (25-21, 25-21, 22-25, 23-25, 15-10) Latina al termine di una gara dai due volti. Dopo due set dominati, i campioni d'Italia sembravano destinati ad imporsi con un agevole 3-0 e invece qualcosa è andato storto. La squadra di Bagnoli alza la testa e, grazie soprattutto alle giocate di Fei (21 punti), riesce a pareggiare i conti sul 2-2. Il tie-break, però, sorride a Modena che può contare su un ottimo Holt (19 punti).

Nelle altre gare del turno Monza batte 3-1 (24-26, 25-19, 25-19, 25-20) Sora e sale al sesto posto sorpassando Piacenza con 28 punti. A quota 34 in quinta posizione si porta Verona che travolge 3-0 (25-18, 25-16, 25-23) Ravenna. Molfetta, infine, si impone 3-0 (25-17, 25-21, 25-20) nel match salvezza su Padova.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X