Volley, Superlega: Perugia ko, Lube e Modena in semifinale

Sir Safety sconfitta a Ravenna e costretta a gara 3 nella serie dei quarti di finale scudetto

Volley, Superlega: Perugia ko, Lube e Modena in semifinale

Nei playoff scudetto della Superlega di volley, cade sotto i colpi di uno straordinario Buchegger la Sir Safety Perugia che esce sconfitta 3-2 dal Pala de Andrè di Ravenna. I padroni di casa riescono così nell’intento di rinviare a gara 3 la serie. Staccano il pass per le semifinali Lube Civitanova e Azimut Modena grazie alle vittorie su Piacenza (3-2) e Milano (3-1). In A1 femminile vittorie 3-0 di Conegliano e Scandicci su Modena e Pesaro.

SUPERLEGA - GARA 2 QUARTI DI FINALE
Sarà gara 3 a decretare chi, tra Sir Safety Perugia e Bunge Ravenna, staccherà il pass per le semifinali scudetto. Al Pala de Andrè, i perugini si arrendono al quinto set di fronte ai colpi micidiali di Buchegger, autentico trascinatore dei ravennati con 33 punti a referto. Il primo set è di marca perugina, poi sono i padroni di casa a portarsi avanti 2-1. Nel quarto set è la Sir Safety a spuntarla ai vantaggi (31-29) prima di arrendersi 15-13 al quinto. Conquista, invece, le semifinali la Lube Civitanova grazie alla vittoria al tiebreak al Pala Banca di Piacenza, che chiude 2-0 la serie con la Wixo Lpr. Partenza sorprendente dei padroni di casa che strappano il primo set sul parziale di 25-16. Poi il ritorno della Lube che si affida a super Sokolov (30 punti) ribaltando il risultato con due set vinti in fotocopia in cui i cucinieri lasciano solo le briciole agli avversari (25-11). Sussulto dei padroni di casa nel quarto set con Clevenot, Marshall e Yosifov (25-22). Esito della contesa rinviato al quinto set dove è la Lube a spuntarla anche grazie ai punti di Juantorena (22). Accede alle semifinali anche l’Azimut Modena, che supera in quattro set Milano (25-27, 25-21, 25-19, 25-19). Tra le file dei modenesi è il solito Ngapeth a mettersi in evidenza dall’alto dei suoi 22 punti. Alla Revivre che ha provato a mettere il più classico bastone fra le ruote nel primo set non sono bastati i 18 punti di Cebulj e i 10 di un Abdel-Aziz al di sotto degli standard stagionali.

A1 FEMMINILE – GARA 1 QUARTI DI FINALE

Impiega poco più di un’ora Conegliano per liquidare la pratica Modena in gara 1 dei quarti di finale. Netto successo 3-0 (25-16, 25-16, 25-16) da parte delle venete che si portano 1-0 nella serie. A fare la differenza al Pala Verde l’accoppiata Bricio-Fabris (28 punti in due). Vince anche la Savino Del Bene Scandicci che davanti al proprio pubblico batte Pesaro 3-0 (25-15, 25-21, 25-21). Padrone di casa brave a tenere alti i ritmi sin dal primo set vinto senza affanni. Le pesaresi impiegano un po’ di tempo per entrare in partita riuscendo ad impensierire la Savino Del Bene solo nel terzo ed ultimo parziale. Protagonista assoluta della serata la Haak con 19 punti.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X