Volley, SuperLega: Modena è viva, 1-1 con Trento

La squadra di Lorenzetti si impone 3-1 in gara 2 della finale scudetto e impatta la serie. Domenica prossima gara 3

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto www.modenavolley.it

Modena è ancora viva. In un PalaPanini tutto esaurito la squadra di Lorenzetti batte 3-1 Trento in gara 2 della finale scudetto della SuperLega di volley e reagisce alla grande alla sconfitta in rimonta rimediata tre giorni fa: 19-25, 25-23, 25-21, 26-24 i parziali a favore degli emiliani, trascinati ancora una volta da Earvin Ngapeth, top scorer del match con 24 punti. Gara 3 è in programma domenica prossima alle 12.

Modena parte a rilento e regala troppo agli avversari. Ben 13 gli errori commessi nel primo set, contro i 3 di Trento. Una differenza che basta a spiegare il 19-25 del parziale. La Parmareggio alza il livello di gioco nel secondo set, gli errori calano e Ngapeth sale in cattedra. Si va avanti punto a punto, Kaziyski annulla il primo set point degli emiliani sul 24-23, ma sul secondo il muro di Verhees su Lanza regala il parziale a Modena. Grande equilibrio anche nel terzo fino al 20-20. Poi uno straordinario turno di servizio di Vettori (con due ace) fa volare Modena sul 24-20. Sul cambio palla Lanza spara il servizio in rete e i padroni di casa volano sul 2-1. Il copione non cambia nel quarto parziale, nessuna delle due squadre riesce a piazzare l'allungo decisivo. Sul 25-24 è Petric, autore di 19 punti, a mettere giù la palla che pareggia la serie.

TAGS:
Volley
Superlega
Modena Trento

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X