Volley, SuperLega: Civitanova non sbaglia, sua la Regular Season

La Lube vince 3-0 a Monza ed è matematicamente prima. Modena vince a Ravenna, Verona sgambetta Trento

foto lubevolley.it

Civitanova passa senza problemi a Monza e vince matematicamente la Regular Season di SuperLega con una giornata di anticipo. I marchigiani conservano infatti quattro punti di vantaggio su Modena, certa del secondo posto dopo il successo per 3-1 a Ravenna nel derby. Giornata amara per Trento che in casa si arrende a Verona: gli scaligeri si impongono 3-1 e vanno a +2 su Perugia che stende Piacenza solo al tie-break. Latina piega Molfetta.

Tutto facile in Brianza per la Lube di coach Blengini che si impone 3-0 al Pala Iper di Monza contro la Gi Group con i parziali di 25-21, 25-22, 25-16 e vince matematicamente la stagione regolare, un risultato che le consentirà di giocare sempre in casa l'eventuale "bella" in tutte le serie dei playoff scudetto che partiranno il 10 marzo. Non solo. Il successo di Monza vale anche la qualificazione diretta all'edizione 2017 di Champions League. Nel tabellino spiccano i 14 punti di Miljkovic e i 13 di Juantorena ma il titolo di Mvp va a Christenson, praticamente perfetto in regia.

Vince anche Modena che stende Ravenna con 23 punti del solito Ngapeth (3-1 il punteggio con i parziali di 26-24, 25-16, 22-25, 25-20) ed è sicura del secondo posto grazie alla contemporanea sconfitta della Diatec Trentino, matematicamente terza dopo l'1-3 in casa contro una Calzedonia Verona trascinata da Kovacevic, protagonista con 18 punti. Vince solo al tie-break la Sir Safety Perugia che espugna Piacenza grazie soprattutto ai 31 punti di uno scatenato Atanasijevic: ora il sestetto di Kovac è quinto a -2 da Verona. Completa il quadro della penultima giornata di Regular Season il successo di Latina su Molfetta: il 3-1 consente alla squadra di Placì di scavalcare in classifica i pugliesi guadagnando il sesto posto.

TAGS:
Volley uomini
Superlega
10.a ritorno