Volley, SuperLega: Civitanova ko a Trento, Modena sola in vetta

La Lube si arrende al tiebreak con la Diatec, ne approfitta la Dhl che vince a Padova e conquista la testa della classifica

Modena è la nuova capolista solitaria di SuperLega. Nell'undicesima giornata, la Dhl vince in tre set a Padova e stacca in classifica Civitanova, rimontata e sconfitta al tiebreak sul campo di Trento: grazie al quinto successo consecutivo, i canarini volano a +2 sulla Lube, al secondo ko nelle ultime quattro uscite in campionato. Al terzo posto, a braccetto con la Diatec, salgono Perugia e Verona che superano rispettivamente Latina e Monza.

Non c'è stata partita alla Kioene Arena, sono stati sufficienti tre set a Modena per chiudere la pratica Padova: 20-25, 18-25, 23-25, con i 12 punti di Ngapeth e Vettori, inutili i 13 di Quiroga nei padroni di casa. Ben diversa la partita al PalaTrento, dove la Diatec mette ko Civitanova al termine di una strepitosa rimonta: 23-25, 21-25, 25-23, 25-16, 16-14. La Lube parte forte, trascinata dal solito Juantorena (20), poi i padroni di casa rimontano con i punti dello scatenato Tzourits (23): il tiebreak è per cuori forti, alla fine la spunta Trento dopo aver annullato agli avversari ben tre palle match. Due punti importanti per i campioni d'Italia, che però si vedono acciuffati al terzo posto da Perugia e Verona: la Sir Safety si impone in tre set a Latina (22-25, 22-25, 19-25), mentre la Calzedonia batte 3-1 a domicilio Monza (25-21, 23-25, 21-25, 22-25). Chiudono il programma la vittoria di Molfetta 3-0 a Piacenza (22-25, 20-25, 12-25) e la prima vittoria in campionato di Milano al tiebreak sul campo di Ravenna (25-20, 25-15, 21-25, 22-25, 12-15).

TAGS:
Volley uomini
Serie a

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X