Volley, SuperLega: Civitanova implacabile, Perugia stende Trento

La capolista Lube vince anche a Padova, gli umbri si aggiudicano il big match di giornata e sono secondi. In A1 femminile Conegliano va in testa

Volley, SuperLega: Civitanova implacabile, Perugia stende Trento

Non si ferma la marcia di Civitanova che vince anche a Padova (3-1) e rafforza la propria leadership in SuperLega. Alle spalle della squadra marchigiana, a -4, c'è Perugia che rifila un secco 3-0 a Trento e la scavalca al secondo posto. Modena passeggia a Vibo Valentia, Piacenza espugna Milano. In A1 femminile la Imoco Conegliano si impone 3-1 sul campo della Savino Del Bene Scandicci e sale momentaneamente in testa alla classifica.

SUPERLEGA - 19A GIORNATA
Quarto impegno del 2017 e quarta vittoria per la Cucine Lube Civitanova che si impone 3-1 alla Kioene Arena di Padova e va in fuga guadagnando un altro punto sulla sua più immediata inseguitrice che, da stasera, è la Sir Safety Conad Perugia (a -4). I biancorossi di Blengini devono comunque lottare non poco per piegare la resistenza dei veneti, battuti con i parziali di 25-21, 23-25, 25-20, 25-21. Ma il big match di giornata andava in scena al PalaEvangelisti dove Perugia e Trento si sfidavano per stabilire l'anti Lube: a spuntarla - e in maniera netta - è la Sir Safety Conad di coach Bernardi che soffre per un set ma poi dilaga archiviando la pratica in un'ora e 24 minuti con i parziali di 25-23, 25-15, 25-22. Il top scorer è Atanasijevic (16), nella Diatec si salva Stokr (12). Sul velluto anche il successo della Azimut Modena che, spinta dai punti di Vettori (14), Petric (14 e Mvp) ed Earvin Ngapeth (13), non concede nemmeno un set alla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, sconfitta coi parziali di 25-21, 25-21, 25-23. Gli emiliani si confermano quarta forza del campionato e ora tallonano Trento. Colpi esterni anche della Calzedonia Verona e della Lpr Piacenza: gli scaligeri battono 3-1 Sora (25-21, 26-24, 18-25, 25-23), gli emiliani superano con lo stesso risultato Milano (26-24, 24-26, 25-23, 25-19). Completa il quadro il 3-0 casalingo della Top Volley Latina sulla Gi Group Monza (25-20, 25-23, 25-15).

A1 FEMMINILE, 12A GIORNATA
La prima giornata di ritorno di A1 femminile sorride a Conegliano che, reduce dalla bruciante sconfitta rimediata in settimana nel derby di Champions contro Modena, si riscatta conquistando momentaneamente la vetta solitaria della classifica in attesa di conoscere il risultato di Casalmaggiore, impegnata mercoledì in casa contro il Club Italia. A far volare la Imoco è il successo per 3-1 sul campo della Savino Del Bene Scandicci: sugli scudi Nicole Fawcett e Samantha Bricio che mettono a referto rispettivamente 23 e 19 punti. Continua a inanellare successi la Igor Gorgonzola Novara che si riprende il terzo posto battendo 3-1 Bolzano: l'affermazione in Trentino porta le firme di Celeste Plak (20 punti) e Katarina Barun (16). Si fanno sentire le fatiche europee per la Liu Jo Nordmeccanica Modena che al PalaPanini si arrende a Busto Arsizio, trascinata dai 19 punti di Federica Stufi, dai 17 di Valentina Fiorin e dai 15 di Valentina Diouf: la Unet Yamamay perde il primo set ma poi si impone 3-1. In coda seconda vittoria di fila per il Saugella Team Monza che va a vincere in casa di Montichiari (1-3): straordinaria la prestazione della statunitense Haley Eckerman che chiude con 25 punti. I tre punti consentono alle brianzole di agganciare Firenze al terzultimo posto.

TAGS:
Volley
Serie A1 Femminile
Superlega

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X