Volley, SuperLega: Civitanova implacabile, Modena lotta ma si arrende

La Lube vince 3-1 all'Eurosuole Forum e si congeda dai propri tifosi conservando l'imbattibilità casalinga in regular season

Civitanova batte 3-1 Modena nel posticipo della 13a giornata di ritorno di SuperLega e ribadisce la sua indiscussa superiorità: la squadra di Blengini, che si impone con i parziali di 25-20, 25-18, 24-26 e 25-17, si congeda così nel migliore dei modi dai propri tifosi conservando l'imbattibilità casalinga in regular season all'Eurosuole Forum. Seconda sconfitta consecutiva invece per la Azimut che domenica dovrà difendere il quarto posto.

Prosegue l'impressionante striscia di vittorie della Lube che contro Modena, davanti a 4mila tifosi, festeggia il successo consecutivo numero 19 tra campionato, Coppa Italia e Champions League. La squadra di Blengini non fa sconti nemmeno alla Azimut e per gli emiliani il ko è pesante: domenica, nell'ultima giornata di regular season di SuperLega, dovranno necessariamente vincere il derby contro Piacenza per non correre il rischio di farsi soffiare il quarto posto da Verona. Vinti abbastanza agevolmente i primi due set in cinquanta minuti di gioco con i parziali di 25-20 e 25-18, i marchigiani subiscono la reazione di Modena che ai vantaggi fa suo il terzo set accorciando le distanze. Lo scossone, però, sveglia la Lube che chiude i conti con un perentorio 25-17. I soliti Juantorena e Sokolov (Mvp con il 100% in attacco e 3 muri) vanno in doppia cifra mettendo a referto rispettivamente 17 e 15 punti, prolifici anche Stankovic (10) e Candellaro (10). Modena risponde con i 15 di Earvin Nghapeth e i 14 di Vettori, ma deve inchinarsi allo strapotere di Civitanova e alla legge dell'Eurosuole Forum.

TAGS:
Volley
Superlega
Civitanova
Modena

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X