Volley, Preolimpico femminile: l'Italia chiude bene, ora tutti a Rio!

Nell'ultima giornata del torneo di qualificazione, le azzurre di Bonitta sconfiggono 3-0 la Cenerentola Kazakistan

Volley, Preolimpico femminile: l'Italia chiude bene, ora tutti a Rio!

Il pass per Rio 2016 era già arrivato grazie al successo al tie break sul Giappone, ma l'Italvolley femminile chiude nel migliore dei modi il Preolimpico di Tokyo. Nell'ultima giornata del torneo di qualificazione alle Olimpiadi, le azzurre di Bonitta travolgono con un netto 3-0 (25-22, 25-16, 25-19) la Cenerentola Kazakistan e completano il proprio percorso nel girone con 17 punti, frutto di sei vittorie ed una sola sconfitta.

La sbornia per il successo di sabato sulle padrone di casa del Giappone è già alle spalle: contro il debolissimo Kazakistan (sei sconfitte nelle sei precedenti gare), l'Italia ci mette qualche minuto per entrare mentalmente in partita ma alla lunga dimostra la sua netta superiorità. Bonitta concede spazio alle ragazze meno impiegate: l'attacco azzurro pesa soprattutto sulle spalle di Paola Egonu, che ripaga il ct con 18 punti a cui si aggiungono gli 11 di Alessia Gennari e i 9 di Anna Danesi.

L'Italia potrebbe chiudere al primo posto un non irresistibile girone di qualificazione, ma servirà una sconfitta dell'Olanda contro le padrone di casa del Giappone. In ogni caso, alle Olimpiadi accedono le olandesi, le azzurre, le nipponiche e anche la Corea del Sud; fuori la Thailandia, che chiude con un secco 3-0 sul Perù ma rimane fuori dai Giochi. Le quattro qualificate raggiungono il favoritissimo Brasile padrone di casa, l'Argentina, il Camerun, la Cina, la Russia, la Serbia e gli Stati Uniti. Si parte il 6 agosto al Maracanazinho.