Volley, Preolimpico femminile: Italia senza freni, Rio è a un passo

Le azzurre di Bonitta battono 3-0 il Perù a Tokyo: per il pass ai Giochi manca solo la certezza aritmetica

Foto FederVolley

L'Italia ha un piede - anzi, quasi due - ai Giochi di Rio 2016. Nel quarto impegno al Preolimpico di Tokyo, le azzurre di Bonitta conquistano la quarta vittoria rifilando un secco 3-0 al Perù e vedono le Olimpiadi: la qualificazione non è ancora aritmetica, ma potrebbe sfuggire all'Italia solo se perdesse le prossime tre partite in coincidenza di una serie di combinazioni di risultati delle avversarie. Ipotesi davvero difficile da immaginare.

La partita contro il Perù è stata poco più di una passeggiata per il sestetto azzurro che, dopo qualche difficoltà a carburare in avvio, ha trovato le giuste misure in attacco iniziando a macinare gioco e punti. I parziali, 25-19 25-16 25-17, non lasciano dubbi sulla legittimità del successo italiano arrivato in poco più di un'ora di gioco effettivo. Top scorer dell'incontro Cristina Chirichella che ha messo a referto 18 punti di cui 3 a muro e 4 in battuta. “All'inizio abbiamo sbagliato qualche attacco di troppo – le parole della centrale napoletana - poi abbiamo trovato il nostro ritmo e portato a casa una vittoria che ci avvicina ancora di più al nostro obiettivo". Il sestetto di Bonitta tornerà in campo venerdì alle 8.30 italiane contro l'Olanda.

TAGS:
Preolimpico
Volley
Italia
Perù
Rio 2016