Volley, playoff A1 femminile: Conegliano vola in finale

Dopo il successo di gara 1 l'Imoco supera 3-1 la Liu Jo Modena anche in gara 2 e si giocherà la serie Scudetto

Foto imocovolley.it

Tre anni dopo la finale persa contro Piacenza, l'Imoco Volley Conegliano torna a giocare per lo scudetto. Le venete, prime al termine della regular season, superano 3-1 la Liu Jo Modena in gara 2 delle semifinali di A1 donne di volley al PalaVerde di Treviso e, in virtù del successo nel primo episodio al PalaPanini, staccano il pass per la finalissima dove sfideranno Bergamo o Piacenza. Sugli scudi Kesley Robinson con 22 punti.

Il PalaVerde di Treviso esplode di gioia per il successo 3-1 sulla Liu Jo Modena dell'Imoco Volley Conegliano che, dopo 3 anni, tornerà a giocarsi lo scudetto. Nel 2013 le pantere persero contro Piacenza, la stessa Rebecchi Nordmeccanica che potrebbero trovarsi nuovamente di fronte se prevarrà su Bergamo nell'altra semifinale. Le ragazze di Davide Mazzanti, dopo il successo nella maratona di gara 1 al PalaPanini, si sono imposte col punteggio di 23-25, 26-24, 25-22, 25-19.

Conegliano, prima al termine della regular season, ha perso 25-23 il primo set contro una Modena partita a milla per vendicare la cocente battuta d'arresto patita in casa nella gara d'apertura della serie. Nel secondo parziale l'Imoco riesce a spuntarla 26-24 al termine di un serrato testa a testa e rimette tutto in equilibrio. La formazione di Mazzanti mette la freccia nel terzo parziale, vinto 25-22 dopo un'altra battaglia di oltre 30 minuti mentre nel quarto set le venete prendono la testa da subito e chiudono 25-19, spezzando il sogno della Liu Jo di giocarsi tutto in una decisiva gara 3. Modena ha una brillante Valentina Diouf da 19 punti, sorretta dai 17 di Folie, 5 dei quali a muro, ma non bastano per violare il PalaVerde. Dall'altra parte l'Imoco Conegliano ha una superlativa Kesley Robinson da 22 punti, 8 dei quali suddivisi tra muro e battuta; bene anche Rachel Adams, 18, Serena Ortolani, 11, e la capitana Valentina Arrighetti, 10.

TAGS:
Volley
A1 donne
Gara 2 semifinale
ConeglianoModena