Volley: Modena schiacciasassi, la Coppa Italia è sua

La Dhl travolge in finale Trento in tre set e bissa il successo dello scorso anno

Foto Legavolley.it

Nella cornice del Medionalum Forum di Assago la Dhl Modena batte 3-0 la Diatec Trento e conquista la 12esima Coppa Italia della sua storia, la seconda consecutiva. La squadra di coach Lorenzetti, che in campionato è in testa alla classifica con due punti di vantaggio su Civitanova, si è imposta con i parziali di 25-19, 25-22, 25-13. Tra gli emiliani ottime le prove di Vettori e Ngapeth, autori rispettivamente di 19 e 16 punti.

Modena e Trento si ritrovano di fronte in finale di Coppa Italia a distanza di un anno. E come lo scorso anno a sorridere sono gli emiliani che, dopo il 3-1 del 2014-15, concedono il bis stavolta senza lasciare nemmeno un set agli avversari. Netta la superiorità del sestetto di Lorenzetti che parte col piede sull'acceleratore già nel primo set acquisendo progressivamente vantaggio: 10-7, 14-10 e 19-14 i break che regalano l'1-0 a Modena. Trento reagisce e riesce a mettere il muso davanti nel secondo set (10-9) ma gli emiliani continuano a macinare gioco e punti con Vettori e Ngapeth. Senza storia il terzo set: la Dhl va subito sul 7-2 e Trento alza bandiera bianca. E' Djuric (con 11 punti) l'unico dei trentini ad andare in doppia cifra a conferma di una giornata davvero storta della Diatec. Modena può così fare ancora festa confermandosi l'indiscussa regina di Coppa Italia, trofeo che ha già vinto 12 volte. La squadra di Stoytchev, invece, torna a casa delusa e fallisce per il secondo anno di fila l'assalto al trofeo: l'ultimo successo risale alla stagione 2012-13 in finale contro Macerata.

TAGS:
Volley
Coppa italia
ModenaTrento