Volley, Grand Prix: riscatto Italia, Belgio demolito

Le azzurre, dopo il ko all'esordio con gli Usa, schiantano in tre set le avversarie: 25-15, 25-17, 25-20, Bosetti super

Federvolley Facebook

Pronto riscatto. Nella seconda giornata del World Grand Prix di volley, l'Italia schianta in tre set il Belgio e vendica così la sconfitta rimediata all'esordio con gli Stati Uniti. Alla Baskent Volleyball Hall di Ankara le ragazze di Bonitta si impongono 25-15, 25-17, 25-20 sulle avversarie, che nella prima giornata avevano battuto 3-0 le padrone di casa della Turchia. Protagoniste Lucia Bosetti e Ofelia Malinov, convince il muro azzurro.

Il punteggio del primo set può trarre in inganno, visto che non è stato un monologo azzurro. Anzi, l'Italia inizia contratta e il Belgio va sopra 5-2: nel primo timeout Bonitta scuote le sue ragazze che tornano in campo con un altro piglio e ribaltano l'inerzia del match grazie agli attacchi di una scatenata Bosetti, che chiuderà il match con 12 vincenti, 3 ace e 3 muri. Nel secondo set il copione è simile, col Aelbrecht e compagne che restano incollate alle azzurre fino al primo time out ma poi si staccano piegate dai colpi di Chirichella. Il terzo set è il più equilibrato, con il muro azzurro a farla da padrone ma l'orgoglio belga che tiene vivo il parziale sino alla fine: si va punto a punto fino al 21-19 firmato Gennari-Arrighetti, poi ci pensano Bosetti e Malinov a far scendere i titoli di coda.

TAGS:
Volley
Italia
Belgio
Bonitta
World Grand Prix

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X