Volley, Europei donne: l'Italia parte bene, 3-1 alla Polonia

Buona la prima per la squadra di Bonitta: sconfitte nettamente le ragazze di Makowski, girone in discesa

Volley, Europei donne: l'Italia parte bene, 3-1 alla Polonia

Partono nel migliore dei modi gli Europei femminili di volley per l'Italia. Ad Apeldoorn le ragazze di Bonitta sconfiggono la Polonia con un netto 3-1 (25-20, 21-25, 25-17, 25-16) e spianano la strada verso la qualificazione nel Girone A: ottime le prove di Martina Guiggi e Valentina Diouf. Nell'altro match del gruppo l'Olanda padrona di casa fa un sol boccone della Slovenia: 3-0, coi parziali di 25-12, 25-14 e 25-22.

Le azzurre impressionano soprattutto nel terzo e nel quarto set, condotti con un piglio da squadra che è sbarcata in Olanda per fare bottino pieno. Dopo un primo parziale altalenante ed un secondo set tutt'altro che brillante, Lo Bianco e compagne rompono il ghiaccio e si sbarazzano senza patemi di una Polonia troppo fragile per dare fastidio alle azzurre.

Bonitta concede poco spazio al turnover: solo sette le giocatrici impiegate dal ct, è la Arrighetti l'unico cambio al sestetto composto da Lo Bianco, Diouf, Del Core, Lucia Bosetti, Guiggi e Chirichella. L'Italia è ora attesa dalla Slovenia, travolta oggi dall'Olanda: serve una vittoria per volare agli ottavi, poi sarà la volta dello scontro diretto con l'Olanda per il primo posto nel Girone A.

TAGS:
VOLLEY
Italia
Europei
Polonia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X