Volley, Europei donne: bis Italia, battuta anche la Slovenia

Seconda vittoria per le ragazze di Bonitta, che stendono 3-1 la squadra di Najdic: la sfida all'Olanda vale l'accesso diretto ai quarti

Facebook Federvolley

L'Italvolley stende anche la Slovenia e si qualifica agli ottavi di finale degli Europei femminili. Nella seconda partita del Girone A, dopo l'esordio vittorioso contro la Polonia, le azzurre di Bonitta battono con pochi affanni la 'Cenerentola' del gruppo: ad Apeldoorn finisce 3-1, coi parziali di 25-9, 25-12, 24-26, 25-11. Per il primo posto e l'accesso diretto ai quarti di finale sarà decisiva la sfida di lunedì alle padrone di casa dell'Olanda.

Primi due set dominati dalle azzurre: nel primo parziale la Lo Bianco prende per mano la squadra e sforna 'cioccolatini' a ripetizione per le compagne; nel secondo è invece il muro di Diouf e Arrighetti a fare la differenza rispetto alle giovani e non certo trascendentali avversarie. Nel terzo set sussulto d'orgoglio della Slovenia che comanda il parziale e resiste al ritorno delle azzurre. Nel quarto però le ragazze di Bonitta tornano a dettare legge e chiudono la pratica.

Altri tre punti per un'Italia che ha cominciato l'Europeo nel migliore dei modi. Due successi pieni e due soli set persi: ora però si comincia a fare sul serio. La sfida di Apeldoorn contro l'Olanda, che ha sconfitto con un secco 3-1 la Polonia, inizierà a dire chi siamo: solo la prima del girone accede infatti direttamente ai quarti, seconda e terza classificate dovranno passare dalle forche caudine dei playoff. Un'eventualità assolutamente da scartare.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X