Volley, Europei 2015: l'Italia si sgonfia, Slovenia in finale

Dopo la grande prova con la Russia, gli azzurri crollano in semifinale: la squadra dell'ex Giani vince in quattro set

L'Italvolley si sgonfia e il sogno s'infrange. Gli azzurri si inchinano in quattro set alla Slovenia nella semifinale degli Europei: a Sofia finisce 25-13, 23-25, 25-20, 25-20 per la squadra dell'ex Andrea Giani, che raggiunge così la prima finale continentale della sua storia. I ragazzi di Blengini, dopo la grande prestazione contro la Russia nei quarti, pagano la giornata no degli schiacciatori e adesso giocheranno la finalina per il bronzo.

Il primo segnale di una giornata storta arriva durante gli inni nazionali: quello italiano non funziona. Poi inizia la partita, e le cose sono ben peggiori: l'ex Giani ha preparato la partita alla perfezione, i suoi ragazzoni giocano una splendida pallavolo e schiantano gli azzurri in un primo set senza storia. Il muro della squadra di Blengini è difettoso, la ricezione non fa meglio: insomma, della squadra organizzata che ha battuto la Russia non c'è traccia. Nel secondo set l'Italia riesce a pareggiare, ma con tanta fatica, sfruttando soprattutto gli errori degli avversari che perdono il parziale ma non il filo del loro gioco. E infatti nel terzo set Gasparini e Urnaut, con la loro fisicità, ricominciano a dettare legge e trascinare la Slovenia, che vince poi pure il quarto ed esulta quando l'attacco di Juantorena finisce oltre la linea. Sconfitta amara per l'Italia, che adesso affronterà la Bulgaria che ha perso con la Francia per conquistare almeno una medaglia di bronzo.

TAGS:
Volley
Italia
Slovenia
Europei
Finale

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X