Volley donne, finale scudetto: Conegliano corsara, è 2-0

L'Imoco vince 3-0 al PalaBanca contro Piacenza e vede sempre più vicino il titolo

foto imocovolley.it

L'Imoco Volley Conegliano vede sempre più vicino lo scudetto di volley femminile. Dopo il netto successo in gara 1 al PalaVerde, le venete si impongono per 3-0 sulla Rebecchi Nordmeccanica Piacenza anche al PalaBanca e si portano ora sul 2-0 nella serie finale dei playoff. Conegliano, che ha 18 punti da Kelsey Robinson, può chiudere il discorso sabato alle 20.30 in gara 3 sempre al PalaBanca di Piacenza.

Al PalaBanca di Piacenza la Rebecchi Nordmeccanica riceve l'Imoco Conegliano in gara 2 della serie finale scudetto. Le emiliane, dopo la netta sconfitta di gara 1 al PalaVerde, iniziano forte con grande voglia di riscatto e volano sul 7-1 che poi diventa 12-8. Le venete non mollano e impattano sul 15-15 e si va avanti con un serrato testa a testa: Sorokaite tiene in vita la Rebecchi Nordmeccanica ma Robinson e Ortolani firmano il 29-27 che vale il primo set alle venete. Nel secondo set Conegliano allunga nella parte conclusiva e, complici gli errori di Marcon e Belien, chiude 25-21 con un pallonetto di Arrighetti e un punto di Ortolani.

Nel terzo set Piacenza è con le spalle al muro e inizia bene portandosi subito sul 10-6 ma l'Imoco è un osso durissimo da rodere e non cede. Le padrone di casa sono brave a tenere 2 punti di vantaggio fino al 23-21 e tutto fa pensare che la gara vada al quarto set ma lì la Rebecchi Nordmeccanica incappa in un paio di errori e Conegliano ne approfitta trovando il 23 pari con Glass e i due punti decisivi con una scatenata Robinson. A Piacenza non bastano i 23 punti di una scatenata Meijners mentre Conegliano ha 18 punti da Kelsey Robinson e 13 da Serena Ortolani. Le squadre tornano in campo sabato sera alle 20.30 ancora al PalaBanca: l'Imoco ha il primo match point per chiudere la serie e conquistare lo scudetto, in caso contrario avrà due gare interne al PalaVerde.

TAGS:
Volley
A1 donne
Finale gara 2
PiacenzaConegliano