Volley, Champions: Trento e Modena show, ko indolore per la Lube

La Diatec stende 3-0 il Maaseik e difende il primato, così come la Dhl che supera Lubiana 3-0. Civitanova, già sicura del primo posto, cade 3-1 a Roeselare

Volley, Champions: Trento e Modena show, ko indolore per la Lube

Italiane tutte prime: si chiude in trionfo per il volley azzurro la prima fase della Champions League maschile. Nella sesta e ultima giornata, Trento schianta in tre set i belgi del Maaseik e si aggiudica il gruppo C. Difende il primato anche Modena che supera Lubiana con un netto 3-0 vince il girone F. Sconfitta indolore, infine, per Civitanova che, già sicura del primo posto nel gruppo E, si fa rimontare dal Roeselare in quattro set.

Sorridono le squadre italiane in Champions League: i primi posti nel loro raggrupamenti garantiranno - sulla carta - un abbinamento più agevole nei Playoffs 12, che si svilupperanno tra metà febbraio e i primi di marzo. Prova di forza di Trento sul campo del Noliko Maaseik: alla Lotto Dome la Diatec si impone 21-25, 10-25, 21-25, con in evidenza il top scorer Mitar Djuric (14 punti: 55% in attacco, 2 muri ed un ace). Missione compiuta anche per Modena che al PalaPanini batte Lubiana 25-20, 25-23, 25-17 e riscatta subito l'inaspettato ko di sei giorni fa a Danzica: turno di riposo per Ngapeth, il migliore della Dhl è Nema Petric (18 punti: 62% in attacco, 2 muri e 3 ace). Dura solo un set, infine, la resistenza di Civitanova a Roeselare, in Belgio: finisce 28-30, 25-19, 25-15, 25-17 per i padroni di casa, che si tolgono la soddisfazione di rompere l'imbattibilità europea della Lube.

TAGS:
Volley
Champions League
Civitanova
Trento
Modena